REVIEW PARTY: Cremisi (tetralogia, vol.1) di Rory Matthews

Cari sognatori, fatevi emozionare l’anima e il cuore con il romanzo dalle tinte fantasy di Rory Matthews!!!

thumbnail

Serie: tetralogia, vol.1
Genere: urban fantasy, paranormal romance
Data di uscita: 7 maggio 2021

Ebook / Cartaceo

Cremisi è tornata. Il nome del leggendario fatuo rosso è di nuovo sulla bocca di tutti, ma viene ormai pronunciato con timore.
Il mondo a noi conosciuto è in pace da quando fatui e nimrod hanno concordato Il Patto. Tale equilibrio, però, rischia di incrinarsi a seguito dei misteriosi omicidi di alcuni nimrod.
Amelia è un raro fatuo rosso che ha sempre vissuto per sé stessa. Felix, Segretario di Stato dei fatui irlandesi, la incastra in una missione che solo lei è in grado di affrontare. Sotto copertura, lavorerà per i nimrod responsabili della contea di Dublino, così da indagare sul loro possibile coinvolgimento con Cremisi.
Contro ogni previsione, e nonostante numerosi pericoli ed enigmi, Amelia e Felix entreranno a far parte di una nuova famiglia, instaurando legami indissolubili che difenderanno a ogni costo. Ma la domanda a cui dovranno rispondere, la più importante, sarà quella da cui tutto è cominciato: chi si nasconde dietro al nome di Cremisi? 

Non leggo spesso fantasy perché non sono proprio il mio genere prediletto, ma quando mi capitano storie come questa che stuzzica la mia fantasia già dalla trama mi è impossibile dir di no. Chi mi conosce sa che ho una predilezione per l’Irlanda come ambientazione, per cui ha una marcia in più per prenderlo in considerazione. Nei fantasy in generale amo questa commistione di generi che si fondono lasciando a chi scrive la possibilità di intrecciare storie coinvolgenti, attrattive, con una libertà narrativa maggiore e al tempo stesso sanno stuzzicare il lettore di vari gusti letterari in un unico romanzo.
“Cremisi” è un romanzo che racchiude in sé filoni narrativi romance che io adoro letteralmente oltre ad avere una connotazione fantasy interessante e ricca di pathos.

Il fatuo altro non è che la parte immortale che risiede in ognuno di noi da cui scaturisce ogni sorta di emozione e sentimento. Quando non è racchiusa in un corpo vaga inquieta senza trovar scopo e pace. Ve ne sono di diversi colori in base alle forme di adattamento che nel tempo hanno subito. Per prendere vita si intrufolano in un corpo deceduto, ne prendono storia e sembianze e questo accade sia in specie animali che umane. Il fatuo più raro con maggior potere è quello rosso come la protagonista del nostro romanzo. Amelia ha vissuto isolata per tutta una miriade di secoli girovagando per il mondo per non insospettire gli umani data la propria immortalità difficile da spiegare altrove.

Amelia è una chef ed un giorno viene importunata da una gazza ladra, Felix.
Felix è il segretario dell’ordine dei fatui e sta indagando per delle morti sospette per cui chiede ad Amelia di intrufolarsi in incognito in una casa attorniata dai presunti nemici per poter indagare sulla misteriose uccisioni di fatui da parte di un Nimrod, ovvero un cacciatore di fatui.
Fin qui tutto intrigante, se non fosse l’inizio di una delle amicizie più strampalate ed esilaranti che possiate mai leggere perché i loro battibecchi sono davvero unici. Amelia è chiusa nel suo mondo, non vuole fastidi mentre Felix mette a soqquadro tutta la sua tranquillità buttandola inconsapevolmente nella fossa dei leoni. Quello che entrambi non si aspettano è che indagare su quella famiglia porterà loro a trovarne una, che quello che è un’indagine ricca di sospetti, si rivelerà un viaggio emotivo ed emozionante alla scoperta del bisogno di amare.

Per Amelia sarà intrigante fare i conti con Isaac, un giovane uomo che ha perso tutte le certezze e che per la propria famiglia farebbe anche l’impossibile, che per proteggere chi ama sarebbe capace anche di annientare la propria di vita. A volte la paura di perdere chi amiamo in un futuro ipotetico ci fa perdere per davvero il viversi oggi quella persona. Ma lui è il capofamiglia, ha un compito fondamentale, non può esimersi dai suoi doveri e dalle sue responsabilità anche se questo lo distrugge perché porge il fianco ai suoi limiti e alle sue debolezze. I fratelli di Isaac e non solo racchiudono personaggi speciali, come ognuno che incontrerete lungo la lettura di queste pagine. Ogni personaggio porta un pezzo della propria anima nella storia, porta dei sentimenti, delle caratteristiche che lo rendono unico e tridimensionale.
Ci sono svariate componenti emozionali romance date dalle diverse tipologie di storie d’amore che s’intrecciano nelle pagine. Ognuno con un suo percorso, ognuno con la sua storia, con la propria evoluzione emozionale.

Il romanzo è scritto in modo scorrevole, divertente, emozionante, esaltante ed ha un’apertura a tematiche di rilievo, adatto per i romantici di ogni età dagli adolescenti fino agli adulti perché ognuno troverà la propria chiave di lettura delle cose. Parla di amore in varie forme e specie, di famiglia nel senso anche più moderno del termine intesa come luogo di affetti riconosciuti e vissuti non per forza solo di sangue, parla di sacrificio, di abnegazione di sé per gli altri, parla della necessità di uno scopo nella vita, parla di dolore per una perdita e la capacità di lasciare un posticino nel cuore per chi arriva ad amarci ancora.
La componente fantasy è ricca di pathos, ben spiegata senza risultare pesante con orpelli inutili.

L’ho letto in una notte, ho pianto con loro, ho riso con loro, ho sognato, sperato, amato. Cosa chiedere di più da un romanzo se non che continui ancora a perdurare questa magia anche nel prossimo libro della serie di autoconclusivi. E allora che aspettate a leggere questo romanzo che potrete condividere con le persone che amate per momenti di spensierato romanticismo e non solo.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...