RECENSIONE: Il leone e la fenice (Scars Series, volume unico) di Catherine BC e Emma Altieri

Cari sognatori, eccovi tutto in uno la travolgente ed appassionante serie di Catherine BC e Emma Altieri!!!

COVEREBOOK

GENERE: suspense romance
DATA DI USCITA: 25 novembre 2020
(in contemporanea in Italia, Spagna e America Latina) 

Ebook / Cartaceo

L’amore non conosce né tempo né luogo adatti. Arriva con passo felpato, si insinua nell’anima covando come le braci sotto la cenere per poi divampare in momenti inattesi oppure manifestandosi in un ambiente del tutto inusuale, selvaggio e irto di pericoli. Così succede a Samuel, che, come la fenice, riesce a ritornare alla vita dopo essere stato gravemente ferito in Afghanistan grazie a un particolare percorso riabilitativo basato sulla fotografia e all’aiuto di Lois, la sua vicina di casa. Nello stesso modo, l’amore, nelle vesti sgargianti dell’eccentrica artista Chloe, riesce a prendere alla sprovvista anche Ross nel campo profughi di Dadaab in Kenya dove lavora con l’associazione dei Medici senza Frontiere. Da una parte, l’animo di Samuel si innalzerà tra le fiamme di quella passione che pensava perduta per sempre, dall’altra quello passionale di Ross mostrerà un’indole indomita e coraggiosa come quella dei regali leoni africani. Dalle sfavillanti luci di Los Angeles fino a quelle calde e soffuse dei tramonti del continente nero, eccovi le due diverse anime della Scars Series.

Il libro di cui vi parlo questa volta rappresenta la Scars Series in un unico volume composta dai romanzi “Scars: frammenti di noi” e “Wounds: African Scar”. Nel primo romanzo scopriremo le vicende di Lois e Samuel mentre nel secondo quelle di Cloe e Ross. Sono due volumi autoconclusivi ma al tempo stesso essendo i protagonisti intrecciati in entrambi i romanzi per alcuni versi è bellissimo vedere l’evoluzione di entrambe le coppie.
Sono perdutamente innamorata di entrambe le storie per come sono state raccontate con un romanticismo tenero ma anche ricche di passioni brucianti che riscaldano il cuore ed i sensi. Ognuno di noi porta in sé cicatrici che l’hanno segnato, pezzi della propria anima persi per strada per colpa di un dolore, per via di scelte difficili, per delle maschere dietro cui abbiamo celato il nostro vero io per paura di mostrarci per davvero, per aver idealizzato un sentimento e non riuscire di nuovo ad aver fiducia negli altri.

Samuel ha visto l’orrore di una guerra negli occhi, il terrore della morte in faccia che non gli ha risparmiato delle conseguenze che hanno devastato il corpo e l’anima. Prima di essere un militare aveva tutto, una donna da amare, un fisico prestante e vigoroso, ed ora si ritrova con nulla di tutto ciò… Tornare dalla madre è come un ritornare indietro nella vita, segno evidente del suo fallimento perché ciò che era non lo sarà mai più.
Lois è una donna coraggiosa che non ha paura di lasciarsi alle spalle una situazione ambigua per ricostruirsi una vita lontano da casa con suo figlio, grazie anche alla sua amica Chloe e ad una vicina di casa che l’aiuta con il piccolino.
Il destino vuole che le vite di Samuel e Lois s’intrecciano e proprio lei sarà una pedina fondamentale nel ritorno alla vita di entrambi. Un’attrazione esplosiva tra due anime ferite che l’uno nello sguardo dell’altro trovano la forza di lottare. Ma non sarà facile lasciarsi andare alla passione mettendo da parte paure, insicurezze, gelosie e conti in sospeso.

Ross Powell è un uomo ferito da un amore non corrisposto verso Lois a lungo corteggiata e idealizzata che cerca in ogni modo di ritrovare se stesso. Si è rifugiato nel suo lavoro, ha chiuso il cuore alle emozioni per non farsi più ferire. Ma niente lo proteggerà da quell’uragano biondo ed esuberante che è Chloe. All’apparenza è un’artista folle, un po’ eccentrica, piena di voglia di vivere, ma dentro si nasconde una donna forte e volitiva che sogna il grande amore, ricca di temperamento.
Quando Ross, per ritrovare se stesso, decide di partire con Medici senza frontiere, Chloe non esita a smuovere mari e monti per raggiungerlo e conquistarlo. Decide di scommettere tutto su quella passione sfrenata per quell’uomo dalla bellezza sconvolgente che tanto ama quando arrossisce per un complimento inaspettato. Una volta arrivata in Africa al campo profughi di Dadaab, in grande stile come solo lei sa fare, sconvolge l’equilibrio precario del nostro bel dottorino.

Tra tramonti infuocati, tradizioni ancestrali, il dolore della guerra e della sofferenza ingiusta che non risparmia nessuno in quel continente, Ross e Chloe si fanno travolgere dalla magia africana. La passione che da sempre vibra nell’aria quando stanno insieme si trasformerà in un intenso amore infuocato tanto vero, bello ricco di rispetto che cresce insieme a loro e che mi ha fatto sciogliere il cuore.
Tra il primo ed il secondo romanzo sono trascorsi degli anni nella pubblicazione e si nota un’evoluzione stilistica delle due scrittrici che insieme creano una magia ricca di emozioni travolgenti. Amo l’intensità dei sentimenti che descrivono, amo la cura nei dettagli, amo la semplicità non scontata di scrittura per cui sono storie che si leggono in un soffio pur riuscendosi a guadagnare un posto nel cuore e nei ricordi.
Nel primo ho apprezzato la scelta di una ripresa attraverso un percorso insolito e curioso, così come nel secondo ho apprezzato tanto il modo in cui hanno reso protagonista l’Africa e le sue contraddizioni. Anche la passione tra le coppie è ben narrata, in modo sensualmente seducente che ben arriva al lettore.

Questa dilogia mi ha fatta sognare, mi ha rilassata, mi ha commossa ed è cresciuta d’intensità sempre più pur non perdendo la propria identità.
In questi giorni dove le belle giornate invitano a momenti rilassanti questa serie sono sicura sia la lettura leggera, non banale che stuzzicherà la vostra fantasia.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...