BLOGTOUR/RECENSIONE: Fiore nel fango di Ilari C.

Cari sognatori, chiudiamo questo bellissimo Blog Tour con il grande onore di poter recensire il magistrale romanzo di Ilari C.!!!

51hDjk9-3zS

GENERE: mafia romance, m/m
DATA DI USCITA: 26 aprile 2021

Ebook

New York, giugno 2018. Dominic è un agente italo-americano sotto copertura, deciso a smantellare i traffici della famiglia mafiosa più potente di New York. Grazie alle sue abilità e alle discordie tra i clan riesce a entrare nelle grazie e nella casa del boss. Il suo unico obiettivo è scoprire la destinazione del prossimo carico di droga, ma tra i compiti che il boss gli assegna c’è anche quello di proteggere Santi, il suo ultimo figlio.
Santi è come un fiore nato nel fango, lontano dagli interessi e dalla spietatezza di suo padre, ed è un imprevisto che Dominic non aveva messo in conto. Alla vigilia di un’importante riunione dei clan Dominic si troverà suo malgrado davanti a una scelta: sacrificherà anni di lavoro e la sua precedente relazione per una nuova pericolosa passione?
Cartagena de las Indias, giugno 2019. Dopo la fatale riunione dei clan che ha decretato la rovina della sua famiglia, Santi è caduto nelle mani di un potente boss locale, Carlos. Costretto a frequentare gli uomini con cui Carlos vuole entrare in affari, Santi ha perso ogni speranza di essere felice. L’amore gli ha inferto ferite profonde e un sacrificio estremo. Potrà mai perdonare l’uomo che gli ha mentito e che ha tramato per distruggere la sua famiglia?
Può sopravvivere l’amore se è come un fiore nato nel fango?
Fiore nel fango è un MM romance che per via delle scene descritte e dei temi trattati è adatto a un pubblico adulto.

Quando ho finito di leggere questo romanzo mi sono sentita da un lato molto appagata per aver letto davvero un buon libro e dall’altra già nostalgica perché personaggi così è dura lasciarli andare per far spazio a nuove letture.

Già dalla trama sono stata molto colpita da questa storia dove due mondi agli antipodi apparentemente entrano in collisione per fondersi totalmente, scoprendo di avere affinità inaspettate. Adesso spero davvero attraverso le mie parole di riuscire a trasmettervi quanto questa storia mi sia entrata nel cuore per poterla recensire come merita.

Per tutta la vita Dominic sente il bisogno di giustizia, quella volontà ferrea di fare la cosa giusta e per arrivare ad essere un infiltrato di mafia ha lottato tanto dovendo rinunciare a tutto, a vivere con il senso perenne di sospetto addosso, ai suoi affetti ed a tutto quello che conosce. Il suo capo gli ha dato questa opportunità irrinunciabile oltre a condividere con lui ben altro ed ora che è vicino al compimento della sua missione non può commettere passi falsi concedendosi alcuna distrazione. Riuscire ad entrare in quella famiglia ed ottenere la fiducia di quell’uomo è quello per cui ogni giorno ha lottato, ma non ha fatto i conti con qualcosa che con nessuno si sarebbe mai aspettato, un imprevisto di nome Santi.

Santi è un “fiore nel fango”, figlio ultimo di una famiglia mafiosa che non gli è mai appartenuta, di cui non ha mai condiviso ideali e stili di vita. Dalla bellezza angelica, con un animo nobile, la passione per la poesia e la letteratura Santi vive questo dualismo conflittuale tra la sua natura e quello che appartenere ad una famiglia mafiosa richiede. Non si sente parte di nulla né della sua famiglia e neanche dal mondo esterno che lo giudica proprio per il nome che porta. Sua madre aveva cercato di sfuggire ai dettami di quel mondo non riuscendovi e di questo incolpa suo padre. Vivere in quella casa dove sangue e potere sono le uniche regole sotto lo sguardo commiserevole di suo padre e quello conflittuale di suo fratello è troppo anche per Santi che si rifugia in alcool e droga per momenti di evasione. Mai avrebbe immaginato che proprio tra gli uomini di suo padre avrebbe incontrato quello che gli fa tremare il cuore, che condivide con lui passioni inaspettate, verso cui scaturirà un sentimento potente e devastante.

Per Dominic, Santi è la sua debolezza ma anche l’ossigeno che gli consente di respirare in quel fango che lo sommerge, ma ora non c’è posto solo per la passione travolgente quando gli interessi in ballo diventano troppi. Santi che per la prima volta tra le braccia di qualcuno sente di aver trovato il suo posto nel mondo viene trafitto da una lama tagliente quando davanti ai suoi occhi tutto il suo mondo implode.
La storia cambia scenario si sposta altrove con altri nemici, delle cicatrici profonde che devastano l’anima, dei dubbi che tormentano il cuore, la sete di vendetta. Dominic non può lasciar scivolare dalle mani quel ragazzo che gli ha preso il cuore ed è disposto ad inseguirlo in capo al mondo contro tutto e tutti pur di riaverlo per sé, abbattendo mattone per mattone tutti i muri che il destino ogni volta sembra innalzare.

Non vi racconto altro perché potrei parlarvi della forza e della delicatezza di quest’amore puro, vibrante, pulito in un contesto che mette i brividi all’infinito e non mi basterebbe.
Ho apprezzato davvero tanto la qualità di scrittura di questa penna che mi regala infinite emozioni in una terza persona gestita magistralmente. In generi come questo con suspense, adrenalina, intrigo e mistero mantenere questo stile narrativo consente di non avere punti di riferimento, consente alla trama di svilupparsi agevolmente in cambi di scenario repentini, senza inficiare la qualità delle sensazioni di cui il lettore si può beare.

Questo mafia romance è uno di quei libri che secondo me possono essere letti anche da chi non è un estimatore del genere proprio per la caratterizzazione dei personaggi. Inoltre è interessante vedere uno stesso personaggio passare da una relazione con un uomo più grande a cui dev’essere riconoscente, ad uno più giovane di lui apparentemente più fragile che fa scattare una dinamica del tutto nuova, insolita ed inaspettata per un romanzo MM.
Di motivi per consigliarvi queste pagine ne avrei un sacco e spero che le mie parole vi abbiano invogliato in questa lettura che sono certa avrà un posto speciale nel vostro cuore capace di invitare il lettore a riflettere sull’importanza di andare sempre oltre a quello che appare, ai pregiudizi di ogni genere.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

2 pensieri su “BLOGTOUR/RECENSIONE: Fiore nel fango di Ilari C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...