RECENSIONE: Rule (Corruzione, vol.3) di CD Reiss

Cari sognatori, eccoci a presentarvi il nuovo ed ultimo volume dell’audace trilogia di CD Reiss, edito Grey Eagle Publications!!! 

41WgI5ASv1S

SERIE: Corruzione, vol.3 
GENERE: mafia romance 
DATA DI USCITA: 3 giugno 2021 (ebook) 
10 maggio 2021 (cartaceo)

Ebook / Cartaceo 

Theresa e Antonio.
Hanno passato l’inferno. Antonio ha una taglia sulla testa per aver voltato le spalle a un accordo matrimoniale, e Theresa non ha alcuna intenzione di voltare le spalle a lui. Sono devoti e forti, pronti a tutto…

Un amore testato fino al limite.
E poi, riappare qualcuno dal passato di Antonio. Qualcuno che può dargli tutto ciò che lui ha sempre desiderato, e che può scuoterli entrambi fin nell’anima.

Vivere insieme.
Morire insieme.
In questa sorprendente conclusione della serie best-seller di USA Today, Antonio e Theresa vedranno mettere alla prova la loro passione, la loro devozione e la loro stessa voglia di vivere. 

Sono arrivata alla fine di questa serie con il cuore a mille per la curiosità di come si sarebbe sviluppato questo ultimo capitolo viste le tante incertezze ed un finale dalla scelta mozzafiato nel secondo. E devo dire che ancora una volta quest’autrice mi ha stravolto per delle scelte inaspettate, forse non del tutto condivisibili ma di certo ricche di pathos.
Cosa sareste disposti a fare per poter vivere un amore travolgente? Quanto della vostra vita siete disposti a rimettere in gioco fidandovi solamente dell’istinto di un colpo di fulmine verso la persona più distante da voi ma che al tempo stesso vi combacia come nessuno mai prima d’ora? Quanto del vostro passato siete disposti a mettere da parte sconvolgendo priorità, aspettative e quel futuro che sulla carta sembrava già scritto per voi?

È proprio questo il grande rischio di un amore come quello di Theresa e Antonio a questo punto della storia. Un amore che ha spezzato promesse scritte col sangue, che ha smantellato tutto quello che avevi costruito facendolo crollare come un castello di carta ad un soffio. Un amore che senza chiedere permesso pretende tutto dalla vita alla morte, dal presente al futuro spazzando ogni passato conosciuto?
Per vivere quest’amore impossibile si sono pestati piedi agli innominabili, rovesciato promesse di alleanze, girato le spalle a famiglie che fino ad allora contavano tutto.
Theresa ha bisogno di Antonio, come Antonio di Theresa, come una pianta di essere innaffiata, come l’ossigeno per respirare, come del baricentro di ogni appoggio stabile. Sono talmente cambiati durante questo innamoramento così repentino da non scorgere più i confini l’uno dell’altro.

Sarebbe facile scappare lasciando tutto in aria vivendosi solamente l’uno dell’altro, ma entrambi sanno che questa scelta lascia indietro troppe cose. Ritornare come prima a che prezzo, a quale costo se non restando l’uno aggrappato all’altro. Ecco questo ritorno non so fino a che punto l’ho compreso visto il contesto perché una scelta così assoluta come quella di andare, presuppone lasciare indietro ogni parte di sé e sarebbe quella più auspicabile visto che un ritorno comporta una taglia sulla propria testa. Eppure l’autrice non sono io, e per fortuna direi, altrimenti leggerei solamente storie attinenti al mio modo di sentire e bloccherebbero la mia creatività nel confrontarmi costantemente con scenari inaspettati.

Questo ritorno comporta oltre la vendetta di tutti verso tutti, anche un ritorno dal passato che sconvolge le priorità, che rimescola le carte mettendo quest’amore contrastato ancor di più alla prova. La famiglia di lei giocherà un ruolo determinante in molte scelte.
Un pregio di questa trilogia è che ogni personaggio ha scheletri nell’armadio, ha una propria evoluzione in bene o in male, il tutto rende la lettura più intrigante perché non sai mai cosa aspettarti.
È una trilogia altamente erotica perché il sesso selvaggio dominante assoluto è un cardine della coppia che cementa alleanze e bisogno reciproco.

Per me che sono un’amante dei rapporti predestinati, viscerali, simbiotici, a tratti sporchi ed inaspettati sono andata a nozze con la storia di Antonio e Theresa anche se onestamente questa trilogia non resta tra i miei romanzi indimenticabili ma tra quelli che mi hanno regalato effimeri momenti di piacere.
Se siete amanti delle storie mafia romance sono certa che la lettura sarà molto piacevole per la componente emotiva d’impatto della storia… e soprattutto se siete amanti di donne che hanno una spiccata personalità e che sanno tener testa e cuore ad un personaggio scomodo come lo è Antonio.

Alla prossima lettura! ❤ 

Rosanna S. 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...