REVIEW PARTY: Once again di Viola Lewis

Cari sognatori, eccoci con il nuovo e “tormentato” romanzo di Viola Lewis!!!

51Z7Gc7AyMS

GENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 4 giugno 2021

Ebook 

La mia tempesta. Il mio destino. La mia condanna.”
Marco ha conosciuto l’amore, ma questo non basta quando i demoni del passato continuano a bussare alla sua porta.

Quando il peso dei ricordi diventa opprimente.
Quando il destino stravolge di nuovo tutto.
Dolore, passione, amore, promesse, emozioni… legami.
Mia proverà ad affrontare quei tormenti che lo devastano, ma non sempre riuscirà a domarli.
Un solo attimo per perdersi…
Una volta ancora.
Fin quando tutto ha inizio.
Fin quando tutto ha una fine.

***Secondo volume conclusivo della dilogia iniziata con il romanzo NOW OR NEVER***

«Sai cos’è l’amore, Mia? L’amore è il destino di ognuno di noi. È vero, non tutti sono capaci di amare perché amare implica il sacrificio, il volere la felicità altrui a dispetto della nostra. Amare è quando al di sopra di ogni cosa c’è lui, soltanto lui, e il sentimento che ti travolge ogni volta che lo guardi, lo senti, lo respiri. L’amore lascia il segno, ci cambia, non siamo più gli stessi dopo averlo vissuto. Ne hai la prova, amica mia”.

Molto spesso nei romanzi leggiamo la parte più bella dell’amore, la fase dell’innamoramento, quella dei colpi di fulmine che mozzano il fiato, delle schermaglie amorose che stuzzicano e che fanno sognare. Ma che accade quando dopo aver lottato per aversi, quando si è consapevoli di amare qualcuno al punto da voler vivere la vita accanto compresa la quotidianità?

Quando per tutta la vita sei da solo in ogni tua scelta perché ti senti messo da parte, perché pensi che nessuno possa capirti, perché i sensi di colpa di com’è andata la tua vita fino ad allora non smettono di darti il tormento, non è facile lasciare spazio a qualcun altro. Sì perché innamorarsi è un soffio, una follia di un istante che mette in subbuglio il cuore ma vivere quest’amore, prendersene cura, lasciargli lo spazio che si merita è tutta un’altra cosa.
L’amore è per coloro che sanno rischiare il tutto per tutto affidando tutto di sé a chi potrebbe per davvero fargli male come nessuno mai, ma al tempo stesso è affidare i propri pensieri, il proprio mondo interiore a chi lo protegge come fosse il bene più prezioso.

«Io ti amo come non ho mai amato nessuno nella mia vita. Non ho mai amato neanche me stesso a tal punto. Sei tutte le regole che vanno infrante. Sei il sogno che voglio rincorrere ogni giorno e ogni notte. Non permettere che io rovini tutto. Feriscimi se vuoi, ma riportami da te, sempre.» È la fine. È l’uragano della mia vita, la tempesta che prende il sopravvento su di me e che non mi lascia scampo. “

Nel caso dei protagonisti del romanzo di cui vi parlo oggi, abbiamo già conosciuto la loro storia d’amore turbolenta per via del carattere particolare di Marco. È una grandissima faccia da schiaffi, arrogante come pochi, chiuso in una bolla di ghiaccio, reattivo alla minima provocazione, lui è quello che ha sempre preso senza mai dare. Mia con la sua purezza, con il suo amore incondizionato è stata il sole che ha illuminato il buio dei tormenti di Marco, con la sua determinazione e la consapevolezza di volere proprio lui a tutti i costi Mia si è innamorata follemente di quel tormento da cui avrebbe dovuto scappare a gambe levate.

Oggi si sono arresi al bisogno viscerale l’uno dell’altro, hanno scommesso il tutto per tutto scegliendo di convivere ma ben presto fanno i conti con la spigolosità di Marco, con la sua incapacità di lasciarsi trapassare dallo sguardo d’amore di chi ama, di spogliarsi degli ultimi strati di quelle barriere emotive che l’hanno da sempre sorretto e protetto.

«Ti ho sentito queste ultime notti. Ho avvertito il tuo malessere. So che si trattava degli incubi e ho visto come sei stato strano. Mi chiedo soltanto perché tu non ne voglia parlare, perché tu mi tenga lontana quando sai che farei di tutto pur di saperti felice.» Marco rimane di spalle, i pugni stretti. Non parla, ma si sta sfogando nel silenzio più assoluto. Gli vado vicino azzardando un gesto che non apprezzerà, ma ho bisogno di lui, come sono certa lui ha bisogno di me. Non è la cura alle sue paure, ma il solo sfiorarci mi dà la sicurezza che esiste un angolo di mondo, il nostro, in cui siamo l’eterno opposto che si incastra in modo unico e perfetto, anche quando si nega a me. “

Mia cerca ogni pretesto per comprenderlo, per raggiungere quel suo torturato amore che sembra quasi sfuggirgli dalle mani proprio ora che lui sta vivendo il più grande tormento del suo passato. Sì, Marco credeva di aver chiuso per sempre con quell’uomo che andandosene ha lasciato una scia di odio, dolore, rabbia, frustrazione e sensi di colpa. Ma oggi è tornato, chiede di chiarire, di raccontare una verità che rischia di annientare Marco in mille piccoli pezzi proprio ora che stava lottando per raggiungere un equilibrio con la sua donna… La paura di perdersi, la paura di perderla prende il sopravvento ed è così facile ricadere negli schermi del passato. Ma Mia con la fragile forza del suo amore sarà in grado di riacciuffare il suo uomo dal baratro in cui sta sprofondando? Marco è chiamato alla sfida più grande per poter finalmente essere l’uomo che è sepolto sotto le macerie di un cuore in frantumi.

È una storia scritta con il cuore con una maggiore intensità rispetto al primo. È una storia che parla di amore, di amicizia, quella vera e capace di supportare, dirti quelle verità che fanno male, di famiglia.
Ha poi dei passaggi che aiutano a riflettere su tante cose sull’amore, cosa che nei romance più romantici apprezzo molto. È una storia tanto vera che insegna l’importanza del perdono, del percorso che ognuno di noi deve compiere per poter amare qualcuno consapevolmente, un percorso a volte doloroso che scava a fondo nelle nostre inquietudini.

Sono certa che i lettori più romantici saranno piacevolmente coinvolti in questa lettura emozionante perché come ho scritto nella prima recensione… sì, carino il principe azzurro… ma vuoi mettere essere l’unico amore che fa la differenza in un bad boy, sexy e arrogante?!

Alla prossima lettura!

Rosanna S. 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...