REVIEW TOUR: Easy Rosa. Miss T. di Maura R.

Cari sognatori, eccovi l’appassionante romanzo di Maura R.!!!

Easy Rosa, Miss T. cover ebook

Genere: contemporary romance 
Data di uscita: giugno 2021 

Ebook 

«Cam devo confessarti un segreto.» «Dimmi tutto.» Guardo la mia amica sospettosa, non mi piace il suo tono di voce. «Sai la mia autrice, quella che aveva il blocco dello scrittore? Potrei averla indotta a scrivere una storia raccontandole di te… di voi…»
Matías Ortega Reys, seducente imprenditore, approda nelle Grande Mela per ampliare la sua società; le sue giornate scorrono tutte uguali, precise e programmate fin nel minimo dettaglio.
Camilla Hill, pari a un tornado forza nove, entrerà a far parte della sua vita scompigliandola con la goffaggine che la caratterizza. La sua testardaggine e la lingua tagliente daranno il via a una serie di sfide e battibecchi.
Tra malintesi, situazioni imbarazzanti e un piccolo segreto, i due protagonisti faranno del loro meglio per ignorare l’attrazione che provano. Camilla e Matías saranno in grado di superare gli ostacoli che si presenteranno lungo il loro percorso e trasformare la loro passione in una storia d’amore?
«Tu cosa hai fatto?! Sai benissimo che non c’è nessuna storia… e poi quante possibilità ha una come me di stare con uno come lui? Tu sei fissata con le tue trame da easy rosa ma funziona nei libri, non nella vita…»«Gli easy rosa, come li chiami tu, sono quel genere di storie che non passano mai di moda e l’imprevedibile accade.” 
“Senza permetterle di poggiare i piedi a terra compio qualche passo a ritroso fino a sentire il muro alle mie spalle. Per tutti questi brevi secondi non ha mai smesso di guardarmi con i suoi occhi blu, mi piace il broncio che le dipinge le labbra, per non parlare dei tre nei che sembrano un richiamo; il mio braccio fa ancora da cuscino al suo culetto sodo, avverto la tensione dei suoi addominali premere sui miei, la camicia si bagna un poco, il suo seno è a portata di labbra. Non mi permetto di muovere neppure un muscolo, ma il mio respiro caldo per reazione le fa rabbrividire la pelle, è un’agonia ma sarebbe anche peggio se poi dovessi fermarmi. Mi aspetto che si divincoli invece mi circonda i fianchi con le gambe.“

E così che si conoscono Matías e Camilla, sulla terrazza del locale dove lei lavora, e dove lui è stato invitato per una serata dopo il lavoro.
Una storia che sembra simile a molte altre, un facoltoso uomo d’affari ed una bellissima ragazza che per lavoro indossa una tuta latex nera ed una parrucca rosa, se solo…
La loro infanzia non fosse stata tanto difficile per entrambi e per molti aspetti simile, e se entrambi non avessero quelle particolarità che li rendono unici.

“Non bado alle sue parole, così come al mio cuore che ha deciso di mettersi a galoppare. Sbottono i jeans e poi slaccio i bottoni della camicia, il suo sguardo muta all’improvviso quando aprendola è già abbastanza evidente quello che voglio mostrarle. I suoi occhi diventano enormi, non so bene come interpretarli. Non mi tiro indietro, non voglio che abbia nessun dubbio, non desidero altro che si fidi di me. Lascio ricadere la camicia a terra…“

Un’infanzia fatta di sottomissione e di violenza psicologica e fisica, che ora osservando Matías, così forte ed austero, con la sua stazza così imponente sembra incredibile da credere che abbia avuto un’infanzia così difficile, che lo ha segnato fin nel profondo dell’anima.

Ma cosa succede quando due anime bisognose di amore, certezze e passione si incontrano?
O meglio si scontrano con le loro divergenze, con le loro insicurezze, con le loro piccole fobie?
Accade qualcosa di eccezionale, qualcosa di unico che solo due anime impaurite, sanno comprendere ed anche un po’ temere.
Un amore di una grandezza maestosa che saprà dare il giusto coraggio e la giusta sfrontatezza per poter abbattere le barriere che avvolgono i loro cuori?

Una bellissima storia d’amore che ci parla di una sofferenza lontana, di quella che inasprisce gli animi e li solidifica in una bolla, che ci rende poi incapaci di far entrare qualcuno, con la paura di non voler abbattere quelle difese che ci fanno sentire protetti… e non importa se siamo da soli, non importa se è solo il lavoro che ci anima la vita… l’importante è sentirsi finalmente vivi, anche se questo comporta starci senza amore.

Una storia che ci parla di quell’esperienza di vita, che solo coloro che sono sempre stati sotto la lente d’ingrandimento del giudizio degli altri possono comprendere… una vita di derisioni, di giudizi senza fine, di violenze fisiche e psicologiche che non fanno altro che dissipare la nostra autostima.
Una storia fatta anche di forza, di amicizie che sono sempre lì presenti a difendere ed a soccorrere, e che aiutano i nostri protagonisti a riprendere il giusto percorso di vita.

Una bellissima storia d’amore che consiglio a tutti perché “gli Easy Rosa”, come li chiama l’amica di Camilla, “sono quel genere di storie che non passano mai di moda e dove l’imprevedibile accade…”

Buona lettura! 😉

Maria 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...