COVER REVEAL: My best goal di Milena Zucchetti

ee101df7-f00b-2f4d-1d3e-2196eaa15569

Titolo: My best goal
Autore: Milena Zucchetti
Editore: Dri Editore
Genere: sport romance
Pagine: 243
Data di uscita: 22 giugno 2021

Sono l’allenatore di una squadra di calcio femminile e ho una regola fondamentale: non mischiare mai sesso e lavoro.
Ed era tutto perfetto, fino a quando la figlia del mio capo non è entrata in squadra.
Di colpo ho perso la testa.
Anche lei ha una regola: non andare mai a letto due volte con lo stesso uomo.
La voglio con tutto me stesso, ma devo starle distante.
Una sfida impossibile tra attrazione e ragione.
Un gioco pericoloso che metterà in discussione ogni cosa.
Non so come, ma voglio a tutti i costi vincere questa partita… e non mi arrenderò fino al fischio finale.

Ricordo di essermi accoccolata sul suo petto, crogiolandomi nel piacere di aver saputo che è sentimentalmente libero.
Ricordo di aver sentito la sua voce roca dirmi che ero bellissima.
Ricordo la sua mano che sfiora delicata la mia schiena.

*****

Confusa, mi aggrappo alle sue spalle e abbandono la testa sul petto muscoloso.
«Perché ti amo, perché?»
«Ti amo anch’io. E non c’è un motivo, non c’è nulla di logico nei sentimenti. Non c’è niente di ragionevole nella nostra storia, eppure non desidero altro se non averti al mio fianco.»

*****

Faccio quello che non dovrei, mi avvicino e le sistemo i capelli spettinati dietro le orecchie. L’ovale del viso è perfetto, la pelle sottile e liscia, gli occhi grandi, di un verde in cui perdersi è un attimo.

SCOPRIAMO L’AUTRICE…

Milena Zucchetti nasce a Roma, dove torna a vivere dopo alcuni anni trascorsi in Toscana. Mamma di due ragazzi, moglie e lavoratrice, dedica il tempo libero alla lettura e alla scrittura.
Vegetariana e amante degli animali, vive con due cani e ama viaggiare lungo le strade della vecchia Europa.
Lettrice onnivora, divora classici e testi contemporanei, ama i period drama, il mare d’inverno e la montagna d’estate. Vorrebbe essere sportiva, ma la pigrizia vince sempre e, al massimo, si concede una camminata al parco o, meglio ancora, una sessione di shopping!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...