COVER REVEAL: Baciami come una star di Bollywood di Sara P. Grey

baciami-come-una-star-sarapgrey-200921

Titolo: Baciami come una star di Bollywood 
Genere: contemporary romance, romantic comedy 
Pagine: 344 
Data di uscita: 18 settembre 2021 

Tutti vengono in India in cerca di qualcosa. Credo di essere l’unica che, una volta qui, ha trovato più domande che risposte.

Un affascinante attore di Bollywood.
Un pittoresco hotel arroccato sulle colline di Mumbai.
Un mango.
E un bacio.
Cosa mai avranno in comune?
Una storia.
La mia.
Mettevi comodi, che ve la racconto.

Arjun Singh è un divo del cinema.
Il suo sorriso vale milioni.
Sul suo corpo sbava un’intera nazione.
Potrebbe avere chiunque, ma non gli interessa.
Perché lui vuole me.
E accidenti se riesco a capire per quale motivo!
Io sono soltanto una fotografa squattrinata, proprietaria di uno scalcinato bed & breakfast a un passo dal fallimento, single senza speranza.
Che ne so di come farmi notare da un tipo del genere?
O di come farmi baciare da lui, se per questo.
Eppure, quel bacio è tutto ciò a cui riesco a pensare.
Se solo si decidesse a darmelo!

I nostri sguardi si incrociano. Ciò che ci sta attorno perde consistenza. Colori, suoni, sensazioni, è come se qualcuno avesse afferrato una manopola invisibile e abbassato luci e volume. Ogni fibra del mio essere è concentrata sulla presenza di AJ a così poca distanza da me.
Da così vicino riesco a scorgere le sue pupille, scure e dilatate dietro le lenti offuscate degli occhiali da sole. Il suo sguardo è intenso e magnetico.
«Non c’è niente di cui aver paura» ripete.
Il modo in cui arriccia le labbra è sexy da morire.
Che cosa farei se mi baciasse? Proprio qui, proprio ora. Mi si stringe lo stomaco, uno spasmo di desiderio mi fa tremare.
Improvviso, mi coglie l’impulso di afferrarlo per le spalle, scuoterlo e gridargli «Baciami, accidenti a te! Come una vera star di Bollywood, nel crescendo enfatico di una musica travolgente, con il sottofondo di una canzone d’amore che scalerà immediatamente le classifiche e il mondo che pulsa e ci si capovolge intorno a segnalare che questo è il momento che aspettavo da una vita intera!»

*****

C’è odore di gelsomino qui, penetrante e dolciastro, inebriante. Lo avverte anche lei.
La vedo riempirsi i polmoni di un respiro deliberatamente lento, che le tende la stoffa della canotta sul seno in maniera deliziosa, e poi lasciare andare un sospiro la cui qualità non so definire. Sollievo? Tristezza? Questa donna è trasparente e misteriosa allo stesso tempo. Ci sono delle volte in cui decifrarla mi è semplice come leggere un copione ben scritto, altre in cui mi è impossibile. Le sue iridi, scure e penetranti, invitano le mie a lasciarsi esplorare. Di quali segreti va in cerca, ancora? È già tutto esposto alla sua vista!
Ma lei, invece, si alza sulla punta dei piedi, prende il mio viso fra i suoi palmi freschi e lisci, e mi sorprende con un bacio. Le labbra sono umide, carnose, invitanti, cedevoli e morbide come ricordavo, i nostri respiri si mescolano, scambiandosi promesse. Ogni terminazione nervosa mi si accende in corpo, il desiderio mi serpeggia nelle vene, pronto a prendere il controllo. L’afferro per la vita, stringo la presa. Semplicemente, non posso lasciarla andare, ora che è così vicina, che il suo profumo si mescola a quello della sera e che le sue labbra hanno stuzzicato la mia fame.
Lei non protesta. Mi si avvinghia addosso, anzi.
Devo aver passato il test, qualunque esso fosse, perché non fa più resistenza. Lo avverto con ogni fibra del mio corpo: mi basterebbe lasciar scivolare le mani oltre l’inesistente barriera delle stoffe e tracciare i pericolosi sentieri nascosti sulla sua pelle e lei si spalancherebbe a me, accogliendomi.
Il pensiero mi inebria, infiamma, lascia senza fiato. La mente è un turbinio di impulsi e desideri contrastanti: prendila, subito, qui. Aspetta, non è così che volevi farlo. Urgenza contro cautela, una lotta fra titani. E io sono sempre stato un uomo debole, schiavo delle mie pulsioni.

card-quote-baciami-bolly-baby-sarapgrey-2

SCOPRIAMO L’AUTRICE… 

Classe 1979, Sara P. Grey (pseudonimo) vive in un piccolo ma vivace paesino in provincia di Como assieme all’amore della sua vita, la gatta Muffin.
Ha fatto dello scrivere la propria vita: libera professionista, di giorno si tiene occupata come consulente per il web, copywriter, ghost blogger e social media manager, di notte elabora le sue storie, oppure legge quelle degli altri.
Nel 2017 ha pubblicato il primo romance in self, e da allora non si è più fermata. Ha all’attivo 12 pubblicazioni, 4 delle quali con casa editrice, oltre ad alcune raccolte di romanzi e novelle in collaborazione con altre autrici italiane.
Scrive romance, contemporaneo e storico, ma ha un debole per chick-lit, romantic suspense e military romance. Non disdegna un bel thriller o horror, ogni tanto, per distrarre la mente dagli zuccherosi happy ending di cui è tanto golosa.
La trovate su Facebook: @SaraPGrey e Instagram: @sarap.grey
Oppure sul blog: www.sarapgrey.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...