REVIEW PARTY: Giulia, una donna tra due Papi di Silvia Lorusso

Cari sognatori, eccovi un romanzo storico molto forte e vero di Silvia Lorusso, edito Collana Literary Romance!!!

51H6yi-c9ZL

GENERE: narrativa, storico 
DATA DI USCITA: 27 settembre 2021 

Ebook / Cartaceo

«Pensate a un’ostrica che racchiude una perla; ecco, quella perla è ciò che è dentro il vostro cuore, nonostante gli altri, nonostante tutto.» Giulia Farnese
Ha solo quindici anni Giulia, detta La Bella, quando nel 1489 viene data in sposa, dall’ambizioso fratello Alessandro Farnese, al sedicenne Orsino Orsini. Un matrimonio combinato il loro, un matrimonio a distanza perché la bella Giulia non è altro che pregiata merce di scambio nel perverso gioco di potere che tiene banco nella Roma del XV secolo. Sulle sue grazie si posano ben presto gli sguardi lascivi di Rodrigo Borgia, padre di Cesare e Lucrezia, nonché futuro papa Alessandro VI che vuole Giulia tutta per sé, nonostante sia poco più che una bambina, lui abbia quasi sessant’anni e sia uomo di Chiesa. Lei, intelligente e colta, comprende subito di essere una pedina nella scacchiera politica del suo tempo, capisce che non c’è spazio per i sogni e per l’amore, non in quell’ambiente e non con la pressione che il fratello le esercita costantemente per l’ascesa al potere a cui, mai sazio, tanto brama. Roma che, con le sue bellezze, i suoi palazzi, le ricchezze, i vizi e gli intricati rapporti umani inesorabilmente politici, fa da sfondo a questo potente romanzo storico in cui Giulia Farnese, Lucrezia Borgia, Adriana de Mila, Vannozza Cattanei e Sancia d’Aragona, dimostrano come la storia sia stata scritta molto più dalle donne di quanto si pensi.

In questo libro facciamo la conoscenza di una figura femminile che è riuscita con la sua astuzia e abilità a influenzare il papa di quel periodo.

Sto parlando di Giulia Farnese, definita la Bella, venne “venduta” appena quindicenne da suo fratello Alessandro a Rodrigo Borgia. Quest’ultimo era un uomo potente e assetato di potere, dapprima cardinale e poi diventato papa Alessandro VI.

Ritornando a Giulia, all’inizio per mascherare la relazione proibita con il cardinale viene combinato un matrimonio con Orsino. Giulia dovrà sopportare sotterfugi, intrighi e maldicenze.

“Che assurdità! Pensò, devo amare il mio legittimo sposo nella clandestinità, e concedermi pubblicamente a un uomo di Chiesa!

È una storia da leggere conoscendo un pochino un po’ di storia altrimenti si rischia di far fatica a capire tutti gli intrighi e devo dire, grazie alle date e alla descrizione dei luoghi, riesci ad immergerti nella storia.

Non voglio soffermarmi troppo sulla trama ma sulla figura di Giulia e in particolare sul valore e considerazione della donna.
Come è successo a Giulia, le donne non avevano potere decisionale, per lei è stato il fratello con un forte ego e voglia di potere a tessere le fila della sua vita.

“ il potere… rifletté Giulia, mio fratello ne era assetato di continuo. Ne sembrava assuefatto; ogni volta che qualche evento o nomina accresceva la sua influenza, non finiva di gloriarsene e già ombre scure gli offuscavano lo sguardo.”

Leggendo questo libro e vivendo ai giorni d’oggi ho riflettuto molto sulla condizione della donna che è molto cambiata nel corso dei secoli, siamo passate da essere una nullità ad avere un riconoscimento.

Un libro che ti fa riflettere ma anche che ti fa scoprire una spaccato di storia, come è successo a me, poco conosciuto.

Buona lettura!

kisspng-traverse-city-cherryland-humane-society-dog-cat-ad-paw-5abfecdc5c7196.9927748515225274523787Kikka 
(Recensionista Sognare) 

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...