RECENSIONE: Il tensorato di Neon Yang

Cari sognatori, oggi vi proponiamo una serie completa molto particolare, nata dalla penna di Neon Yang, edito Mondadori.

neon-yang-fantasy-il-tensorato-le-frasi-piu-belle-dei-libri-768x1179

GENERE: fantasy 
DATA DI USCITA: 23 febbraio 2021 

Monoya e Akeha, i gemelli figli della Protettrice Sanao, sono stati affidati al Grande Monastero da bambini per adempiere una promessa. Mokoya ha sviluppato un talento profetico, Akeha ha sempre avuto il dono di comprendere quali motivazioni si celano dietro le azioni degli adulti. Mokoya ha illuminazioni su ciò che sarà, Akeha comprende cosa potrebbe essere. Entrambi hanno visto il marcio che si annida nel cuore del Protettorato. Il momento della confermazione segna la prima divisione nel destino dei due gemelli. Altre ne seguiranno: Akeha infatti non vuole più essere una pedina negli intrighi orditi da sua madre, così si lascia tutto alle spalle e parte in cerca del proprio cammino, fino a che la sua strada non incrocerà quella dei Macchinisti che si ribellano allo strapotere del Tensorato. Ma ogni passo che Akeha fa per trovare se stesso lo allontana da Mokoya. Riusciranno i due gemelli a compiere ciascuno il proprio destino senza rompere il legame speciale che li unisce? 

“Il Tensorato” è un romanzo molto istruttivo, sia dal punto di vista mentale che sentimentale.
Vengono trattati vari argomenti che l’autore ha saputo descrivere e spaziare attraverso ogni storia. Sapete perché dico storia?
Perché il libro è suddiviso in varie fazioni e in ognuna di esse, possiamo conoscere i personaggi in modo profondo, vedere la loro evoluzione, sia fisica che mentale.
Ma facciamo un passo indietro, almeno capirete meglio le mie parole…

Nella prima parte, come la definisco io, facciamo la conoscenza dei gemelli, Mokoya e Akeha, figli della Protettrice, una donna all’apparenza dolce e gentile ma invece è una grande manipolatrice.
I bambini prima vengono venduti al Sommo Abate, un uomo buono, a causa di un patto che ha fatto con la Protettrice. Però Moyoka non è un bambino come tutti gli altri, è speciale…

La cosa che mi ha colpito di questa prima parte è che i due ad una certa età dovranno scegliere se vogliono essere uomini o donne.
Vorrei soffermarmi un attimo su questo punto…
Ecco, questa parte mi ha fatto riflettere tanto perché non è lontana dalla nostra realtà.
Molte persone al giorno d’oggi hanno paura di dichiararsi omosessuali o transessuali, ma perché questo terrore? Per paura di essere giudicati?
Di essere messi da parte, come un oggetto usato?
Ragazzi siamo tutti uguali!

Non esiste sesso, colore o nazione che ci divida!
Ognuno deve essere se stesso, deve essere felice per quello che è!
Tanto ci saranno sempre quelli che ci punteranno un dito contro… Che ci diranno che siamo “malati” perché ci piacciono gli uomini o le donne… Troveranno difetti dove non ci sono…
Amate chiunque vogliate perché la felicità è la più bella cosa che esista al mondo!
Questo è uno degli insegnamenti che vuole darci l’autore ma non solo, anche i protagonisti di questa storia.

Moyoka e Aketha hanno un legame particolare, che alcune volte li porterà ad andare in strade diverse mentre altre volte a ricongiungersi. Il sentimento che unisce i gemelli, è infinito…
Non si spezza e se dovessero stare lontani per anni, troveranno sempre il modo di ritrovarsi, nel bene o nel male.

Passiamo alla seconda parte, intitolata “I fili rossi della fortuna”.
Qui troveremo i nostri protagonisti un po’ più grandi. Faremo un viaggio attraverso la loro anima. Vedremo la loro evoluzione, sia fisica che mentale, passo dopo passo, rendendoci conto che la vita a volte può essere imprevedibile.
Affronteremo il dolore di una donna per la perdita di una delle cose più importanti della sua vita… Di come a volte la famiglia, anche se non è di sangue, possa essere così indispensabile per la nostra rinascita…
Come una fenice che rinasce dalle ceneri… Ecco! Questa è la metafora giusta che racchiude tutto questo, ma non vi dirò altro…

Nella terza parte, mi sono un po’ confusa… 😅
Strano a dirsi, di solito ci sia aspetta l’inizio un po’ così ma stavolta è stato diverso.
Non so spiegarvi il perché.
È caratterizzata da come delle “lettere”, come se un’altra persona raccontasse dal suo punto vista la sua storia personale e nello stesso tempo i personaggi ne facessero parte anche se indirettamente.
Magari è solo una cosa mia ma nonostante questo piccolo particolare ho amato questo libro dall’inizio alla fine!

Ogni personaggio è entrato al punto giusto, viene caratterizzato nei minimi dettagli, che ci porta poi a scoprire il suo ruolo fondamentale nella storia e fa sì che si evolva a modo suo.
Non vi fate ingannare dalle tante pagine, perché nonostante sia corposo, leggerlo sarà un piacere! È scorrevole, pieno di sorprese, emozioni, che arriverai al punto di non poterne farne a meno!

La vostra…

kisspng-dolphin-image-vector-graphics-design-clip-art-tribal-dolphin-peugeot-decal-5b721b5270b145.2278059715342047544616Arianna 
(Recensionista Sognare) 

NOTA IMPORTANTE: Questo romanzo è stato recensito in accordo con la CE dal nostro blog già da svariati mesi, ma pubblicato solo ora. Per direttive della CE siamo stati impossibilitati a farlo perché la copia unica della serie completa qui proposta è stata ritirata. Per questo motivo la CE ci ha riferito che ci avrebbe avvisato quando ci sarebbero state delle novità a riguardo.
Oggi siamo venuti a conoscenza indirettamente dai loro social e anche da altri blog che erano nella stessa nostra situazione che la CE ha deciso di pubblicare la serie divisa in 4 volumi separati.
Dato il mancato contatto da parte della CE per informarci sulle nuove direttive abbiamo deciso, come anche altri blog, di pubblicare la recensione in attesa. Crediamo che a prescindere dal comportamento della CE non propriamente onesto nei confronti dei blog che si mettono a disposizione in forma gratuita, inclusi noi, e che si sono prodigati su loro richiesta in brevissimo tempo a leggere l’intera saga per poi vederci stoppati, il romanzo vale e merita di essere letto e quindi abbiamo deciso di pubblicare lo stesso la recensione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...