REVIEW PARTY: Il tesoro del pirata di Fabiola D’Amico

Cari sognatori, eccovi il nuovo e travolgente romanzo di Fabiola D’Amico, edito More Stories!!!

41xzK4a3zVL

GENERE: historical romance 
DATA DI USCITA: 15 novembre 2021 

Ebook / Cartaceo

Barcellona, 1645.
L’arrivo di una lettera getta la vita di Isabella Torreles nello scompiglio. Tutte le sue sicurezze vengono spazzate via da poche parole: suo padre, dalla lontana Sicilia, la informa di essere in pericolo di vita. E per qualche strana ragione la prega di mandare in suo aiuto il più acerrimo dei suoi nemici: il pirata Juan Velasquez, detto il Vendicatore, che da anni vive sotto le mentite spoglie di un abile commerciante.
Ma Isabella non può affidare la vita di suo padre a un uomo così malvagio, perciò decide di convincere l’ex pirata a portarla con sé in quel viaggio alla volta della Sicilia. Certo, quando ha ideato questo assurdo piano, non avrebbe mai immaginato che Velasquez fosse anche affascinante e colto, e che l’attraesse così tanto da risvegliare la donna che è in lei. Non avrebbe neanche creduto possibile che lui pretendesse di fare di lei la sua amante. Ma questo è il patto che Velasquez le chiede di stringere. Non denaro, ma il suo corpo.
E pur di salvare suo padre, Isabella accetta la richiesta, imbarcandosi in quello che sarà un viaggio appassionante che la condurrà verso mete mai immaginate.
A Palermo, però, nuovi e oscuri nemici la aspettano. E chissà se la passione consumata con Juan sarà davvero così potente da spingerlo a lottare per lei. 

Ogni libro rappresenta un viaggio attraverso la fantasia oltre il tempo e lo spazio, scrutando i confini dell’anima, rincorrendo emozioni senza tempo capaci di appassionarci alla lettura regalando dei momenti di evasione e leggerezza, ma anche delle intense riflessioni. Nei romanzi storici questo viaggio ci permette di vivere pagine scritte sui libri attraverso la pelle e il cuore di personaggi del tempo, attraverso delle ricostruzioni accurate, con una ricerca da parte degli autori non indifferente specie nei libri di qualità come questo.

Vi porto con me in Spagna alla fine del 1600, tra nobili vizi, segreti inconfessabili, verità pericolose in un’avventura esaltante tra il nobile pirata e la sua principessa indomita e ribelle.

«Principessa, mi state facendo impazzire» le sussurrò lui tra i capelli. «Non chiamatemi così!» «Vi sta a pennello. Da bambino amavo una cavalla che aveva questo nome. Era aggraziata ma anche capricciosa. Esattamente come voi.» 

Isabella è una donna che ha contratto un matrimonio difficile con un uomo che le ha mostrato solo il lato oscuro dell’amore. Un uomo pieno di eccessi, lussurioso, violento, meschino. Nei suoi occhi e sulla sua pelle ci sono ferite dure da rimarginare. Lei uno spirito indomito che suo padre fin da piccina aveva addestrato, lei una ribelle con un fuoco dentro per educazione imposta alle donne dell’epoca diventa una moglie remissiva ed obbediente che accetta quel che accade senza potervi porre rimedio alcuno.

Rimasta vedova sceglie di abbandonare quel ruolo imposto e sboccia in lei il desiderio di rivalsa, non avrebbe più taciuto la propria opinione, calpestato la propria dignità sottostando al vile ricatto di un uomo. Era l’alba di una donna nuova che iniziava a sbocciare in lei. Non immaginava fino a che punto la vita l’avrebbe messa alla prova. Una lettera da Palermo da suo padre che le chiede di cercare un aiuto all’uomo più misterioso, dalla nomea particolare che già una volta aveva messo in pericolo la sua famiglia, il pirata Juan Velasquez, detto il Vendicatore.

“Isabella ricambiò il suo sguardo. In quel momento pensò che nessuna donna gli era mai parsa più bella, più perfetta per lui. La sua principessa, capricciosa, coraggiosa e dolcissima. Un manipolo di uomini si frappose tra loro. Non era l’unico a pensare che lei fosse speciale. Ma era sua. Per quella notte, per quel viaggio.”

La vita a volte sa essere crudelmente beffarda perché per quanto proviamo a riscattarci da un passato di scelte discutibili, mettendoci alla prova in una nuova veste, in un cambiamento per distaccarci da quel che di noi non ci corrisponde più arriverà sempre qualcuno che ci ricorderà chi eravamo, quali errori abbiamo commesso come se tutta la credibilità che abbiamo disperatamente cercato di guadagnare agli occhi degli altri svanisse al vociare del bisbiglio dei pettegolezzi. E per quanto il bel pirata dagli occhi blu abbia cercato un riscatto tra i nobili spagnoli diventando un commerciante ricco e facoltoso, dentro di lui la sua anima avventurosa ed imprevedibile resta come un lumino sempre acceso, sebbene non si riconoscesse più negli aspetti più crudeli della pirateria.

Quando nella locanda vede arrivare quella donna così diversa da quel contesto ne resta incuriosito e decide di giocare un po’ con lei. Ma alla fine resta affascinato e sfiancato dall’ostinatezza con cui ,incurante delle conseguenze e del pericolo, comprende che disperatamente cerca proprio lui. La aiuterà anche se quella “principessa sfrontata ed esasperante” nasconde malamente dei segreti ma a patto di poterla avere tutta per sé nel suo letto.

“Ebbe la vaga impressione di essere caduto in una trappola. Si ritrovò a pensare che forse l’atteggiamento da innocentina era quello falso. Che fosse una ladra? Non si era mai sbagliato sul conto delle persone. Scrollò le spalle e si alzò. Aveva commesso un errore, doveva pagarne le conseguenze. Male che vada alla fine avrebbe guadagnato qualche ora di divertimento. «Non vi deluderò» replicò lei arrossendo. Si poteva fingere tanto? Non le avrebbe dato l’ultima parola. «State certa che non accadrà. Sarete la mia schiava d’amore, Isabella Gonzales.» Lei strinse le mani a pugno. Era paura quella che le oscurava lo sguardo? Sarebbe stato un viaggio molto lungo.”

Isabella non può raccontare la verità a quell’uomo impossibile di cui ha bisogno come dell’ossigeno per respirare perché ne andrebbe della possibilità di essere aiutata nel suo viaggio della disperazione verso l’ignoto.

Lui l’aiuterà a liberare la sua anima lottatrice fiera e determinata a vedersi stimata e rispettata, l’aiuterà a scoprire quanto l’amore vero possa essere intrigante, carnale, viscerale, passionale. Lei sarà una sfida, una sorpresa continua per Juan, una luce che rischiarerà la sua anima stravolgendogli la vita stessa.

«Non ho mai conosciuto donna come voi. Riuscite a farmi perdere la ragione. Ci sono attimi in cui pensò di odiarvi, altri in cui potrei gettarmi nel fuoco per voi. Mi avete stregato»

Ma proprio quando tutto sembra scritto il romanzo prende una piega oscura e dolorosa. Racconta una struggente Palermo, di cui sentirete odori e colori, e racconta una pagina cupa della nostra storia: l’inquisizione. È da questo punto in poi dinnanzi alle paure più folli che il cuore dovrà decidere da che parte stare e rischiare il tutto per tutto.

«Siete ferito …» «Lo siamo entrambi e così in profondità che l’acqua non potrebbe lavare via il sangue che sgorga. Un abbraccio ha molta più efficacia.» sussurrò.

È un romanzo appassionante, scritto in modo che tutti possano apprezzare quest’amore folle e vibrante, con scenari davvero suggestivi. È interessante l’evoluzione della trama e il percorso che entrambi i personaggi compiono alla scoperta del tesoro più prezioso al mondo: la libertà di essere sé stessi ed incontrare qualcuno che ami e rispetti tale libertà.

È il terzo libro questo mese che leggo di questa autrice e se non avessi altri impegni col blog continuerei a leggerne ancora e ancora perché mi cattura, mi prende dentro, mi emoziona, mi fa sognare ma sempre con una scrittura bella, fluida, pulita, con un linguaggio piacevole ma mai volgare dove ogni lettore trova il piacere di godersi un bel romanzo.

Siete pronti dunque a vivere sulla vostra pelle, chiudendo gli occhi e accendendo la fantasia questo viaggio romantico, disperato per salpare sulla nave di un eccitante e misterioso pirata gentiluomo per salvare la vita di chi più amate al mondo? Abbandonate ogni inibizione e vi innamorerete perdutamente di questi personaggi che sapranno toccarvi il cuore.

Alla prossima lettura! ❤

kisspng-lion-hipster-stock-photography-lions-head-5accaebc91b9a0.3233463215233635165969Rosanna S. 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...