REVIEW TOUR: E se io domani di Giusy Viro

Cari sognatori, eccoci con il nuovo ed intenso romanzo di Giusy Viro!!!

WhatsApp Image 2021-10-06 at 18.29.38

GENERE: contemporary romance 
DATA DI USCITA: 24 novembre 2021 

Ebook / Cartaceo

Amanda non ha più niente. Lo scandalo montato ad arte ai danni di Edward Spencer le ha quasi distrutto una luminosa carriera come giornalista e l’ha portata a troncare ogni rapporto con Martina: la figlia della sua defunta sorella maggiore. Già! Perché Martina è stata la scelta di Edward. Cambiare vita, mettere più distanza possibile da quell’amore che ancora la divora. Amanda sa che è questo ciò che deve fare. L’ occasione si presenta quando le viene proposto un incarico in un prestigioso magazine femminile di Johannesburg. Partire e lasciarsi tutto alle spalle! Una nuova vita, un nuovo lavoro. Un ambiente stimolante, dove riscoprirà il valore dell’amicizia e …della passione, grazie a Samjir Stanford, l’affascinante editore anglo egiziano che farà di tutto per farla capitolare.
E se una collaborazione per una nuova rubrica, complicasse ulteriormente le cose? Se uno chef di fama internazionale, bello come un dio greco sconvolgesse ulteriormente i piani della giovane donna? Amanda sarà per sempre ancorata al ricordo di Edward? Samjir con il suo indubbio fascino. Mike e la sua irriverente bellezza. Un finale inaspettato e una scelta che insegnerà ad Amanda il vero significato dell’amore: mettere l’altro davanti ai propri interessi anche quando non si è certi di riuscire. 

Ho una spiccata predilezione per i personaggi contorti, quelli che mostrano le loro debolezze, quelli che ti impegni tanto ad odiare ma che al tempo stesso riempiono la scena come pochi. In ogni favola romantica che si rispetti c’è sempre l’antagonista che irrompe nella storia, stravolge la vita ai protagonisti, li mette alla prova facendo accrescere la consapevolezza del loro amore involontariamente. Il cattivo delle favole ci ricorda che oltre al bene c’è il male, che per raggiungere un obiettivo bisogna lottare contro qualcosa.

In amore l’antagonista è chi ci ricorda di non dar nulla per scontato, quello che ci fa scoprire quante risorse abbiamo di cui non siamo consapevoli. E poi per me la cosa buffa è che negli antagonisti delle favole ogni stratagemma, posto in essere per disturbare il bene, si ritorce contro come un boomerang che ti spezza in due.

Nel precedente romanzo della serie ho amato Amanda perché era quel pizzico di pepe che ha dato corpo alla storia, colei che ha permesso ad Edward e Martina di lottare insieme per il loro sentimento, che ha fatto crescere in loro la voglia di viversi nonostante tutto, nonostante lei.
Ma se la si osservava meglio Amanda era quasi tenera nel suo disperato tentativo di riannodare un passato che lei stessa aveva dovuto lasciar andar via. Dietro le sue scelte c’è una famiglia severa molto benestante che ha fatto gravare su di lei molte aspettative.

È difficile essere empatici con chi è ricco perché per noi è la fonte che deve garantire il benessere anche personale della persona. Ma non è così. infatti le aspettative elevate ti fanno credere che tutto ti è dovuto, che hai il potere di cambiare le cose a tuo piacimento. Dentro la giovane Amanda del passato c’era la lotta tra il fidanzamento con l’uomo che piaceva alla famiglia appartenente ad un certo ceto sociale, e l’amore con quel ragazzo pieno di sogni ma con poche possibilità.

Sceglie la prigione dorata, sceglie un matrimonio benestante che la rende infelice. Rincontra Edward quando lei divorzia e lui è diventato ricco e crede di avere il potere di mandare indietro il tempo, che quella fosse la sua occasione di felicità. Ma la realtà le pone davanti il fidanzamento del suo amore con Martina. E da donna ferita e respinta diventa vendicativa e spietata nonostante Martina fosse sua nipote.

In questo romanzo la ritroviamo caduta in basso, spogliata di ogni orpello, consapevole dei propri errori, piena di sensi di colpa e recriminazioni.
Si dice che quando tocchi il fondo hai solo due possibilità: o resti al fondo oppure ti dai la spinta per risalire.

Amanda non sa cosa siano rapporti di pancia, di cuore… è glaciale, impostata. Stavolta sceglie di mettere da parte tutto quello che l’ha caratterizzata finora, il suo egoismo e per la prima volta si affida a chi le sta attorno. Il destino le mette sul cammino due uomini estremamente affascinanti, carismatici. Uno è il suo editore con cui c’è una forte chimica e l’altro è uno chef di origini italiane che saprà tenerle testa.

Questo romanzo è il viaggio nel mondo di questa donna, è la sua occasione di riscatto, la sua opportunità di scegliere il cuore, la pancia nella sua vita.
È una scrittura semplice, lineare, che fa presa su molti lettori per la sua immediata comprensione ed empatia. Questa penna ha molto cuore nello scrivere ed arriva a chi la legge. È un romanzo scorrevole che si legge con leggerezza in poco tempo, capace di far sognare una storia d’amore ambientata in una terra suggestiva ben descritta.

Sono certa che gli inguaribili romantici saranno conquistati da questa favola moderna e dalla personalità di questa donna umana, vera, che chiede solo di trovare il suo posto nel mondo tra le braccia di qualcuno che possa amarla nel profondo.

Alla prossima lettura! ❤

kisspng-lion-hipster-stock-photography-lions-head-5accaebc91b9a0.3233463215233635165969Rosanna S. 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...