REVIEW PARTY: Un amore incancellabile. Ritorno (vol.1) di Daniela Tess

Cari sognatori, in questa pre-Vigilia natalizia torno a parlarvi di una scrittrice che con i suoi romanzi sa sempre sconvolgermi, la straordinaria Daniela Tess

51KpKkQAEEL

SERIE: trilogia, vol.1 
GENERE: historical romance 
DATA DI USCITA: 8 dicembre 2021 

Ebook 

Inghilterra, 1830
Eve è la giovane figlia del potente duca di Tresham. Ha vissuto per anni in un collegio per giovani aristocratiche, lontana dagli affetti e dagli scandali. È buona, generosa, innocente, come lo era sua madre Alyce. Tornata in seno alla sua famiglia, si prepara al debutto in società, sognando un uomo fedele e altruista, che la ami e la sposi. Incontra invece Richard, marchese di Stanton: scuro, pericoloso, con due occhi di ghiaccio. Lui è tutto ciò su cui l’hanno messa in guardia fin da bambina. Lui è chi non dovrebbe mai guardare e a cui un’innocente come lei non dovrebbe rivolgere neanche parola: libertino, cinico, edonista. Un uomo che non ha il matrimonio tra i suoi obiettivi. Soprannominato il figlio del diavolo, nasconde più di un peccato e di un segreto. Può un angelo innamorarsi del diavolo? E può il diavolo, desiderare un angelo? Tornano gli eredi dei Tresham in un nuovo, appassionante capitolo: passioni, tradimenti, colpi di scena, segreti inconfessabili…amori

incancellabili.
Primo volume di una nuova trilogia.
Non autoconclusivo.
Stava perdendo l’anima, stava regalando la sua anima al diavolo. 

Finalmente dopo tanta attesa arriva una nuova storia con personaggi intensi, introversi, improbabili, opposti che si attraggono e si scontrano, che ruotano attorno l’uno all’altro come un pianeta con il suo satellite, ma che quando si toccano e si uniscono formano un evento sorprendente, fatto di luce ed ombra, proprio come la più magica delle eclissi. 

Sembrava quasi che volesse reclamarla, spogliarla, profanarla davanti a tutti. Si sentì strana, a disagio. Piccoli, sottili, brividi le scorrevano sottopelle; il cuore batteva forte nel petto. Sapeva solo che, dopo essere stata guardata così, si sentiva in pericolo come se avesse guardato in un pozzo scuro e vi fosse annegata. 

Daniela Tess ci riporta a ripercorrere i viali alberati dell’800, con i suoi palazzi sfarzosi, abiti principeschi, monili che brillano e luccicano e balli, feste, eventi dove il Ton più hit della società si reca per mostrarsi, giudicare e spettegolare. Ed è proprio qui che inizia il destino dei due protagonisti dove un incontro di sguardi, il brivido lungo la schiena, le pulsazioni che accelerano, li porteranno a un Destino assai impervio dove verità e bugie danzano un gioco pericoloso. 

In questo volume ci fa riabbracciare anche Alice e Lucas, che qui stanno di sfondo, infatti ci delizia volendo dare al lettore un “poi” alla loro storia molto desiderato (anche di qualche altro personaggio), ma al contempo ci porta in piano ben quattro destini, tutti legati tra loro dal sangue, i loro figli e non solo. Abilmente intreccia e “disfa” più personaggi, portandoci ben quattro filoni diversi, presentandoci amori/ossessioni/infatuazioni intensissime che si vivono tutte a fil di lama e adrenalina, da uno impossibile al destinato, a quello recalcitrante, negato, a quello distruttivo, abietto e “malato”. 

«Stai mentendo a me e a te stessa ma il tuo corpo non mente Eve, lo so, lo sento. Puoi anche scappare ora ma io ti dimostrerò che sbagli. Non ti lascerò stare, sappilo. Non importa quanto ci vorrà: un giorno, un mese, un anno o di più. Tu sarai mia, ti avrò e ti dimostrerò che questa non è una pazzia». 

Interessante come poi riesca a creare sempre questi caratteri particolari, forti e deboli al tempo stesso, personaggi con un animo ostinato a tratti ribelle alle etichette dell’epoca, infatti tu stesso ti senti soffocare da queste regole dettate dal bigottismo e senso del decoro, che vanno a creare un ostracismo spasmodico su come una persona possa vivere la sua vita. Non da meno porta all’attenzione nelle diversità delle classi sociali, del lercio che si cela dietro un bel pizzo che decora un ventaglio, di come le malelingue sempre giudichino ogni tuo passo, azione, atto tanto da condannarti senza possibilità di parola. Ed è proprio questo il fulcro principale del romanzo, che dall’acerbità e giovane età di lei, si ritroverà più volte divisa da un passato pesante ed opprimente di lui, dove l’oscurità lo ha sempre accompagnato. 

Questi due personaggi sono lo Yin e lo Yang, una un’angelo dorato pura e devota alla famiglia, l’altro oscuro, etichettato nei peggiori dei modi, un degno Figlio del Diavolo, ma sarà poi così? Eppure è così labile il filo che li unisce, dove il dubbio e la mancanza di fiducia reciproca lì porterà spesso in stallo e tu lettore vivi tutto sempre con il fiato in gola, con la speranza che sempre più si assottiglia, con la terra che freme passo passo sotto ai tuoi piedi. 

Daniela Tess con questo primo volume di questa nuovissima serie è stata in grado di superarsi, con la sua penna appuntita come la punta di un fioretto ti apre in due il cuore, che pulsante sanguina di angoscia e dolore, ma poi come la più abile delle sarte lo ricuce, gli dona vita nuova, ti esalta, ti fa sognare, amare, disperatamente desiderare che il romanzo non finisca, che mai cessino le parole e il viaggio del destino. Se con Lucas e Alice vi ha fatto innamorare, qui vi farà suoi completamente, con un’altalena di emozioni da infarto e batticuore ad ogni passo, ma al contempo vorrete pure affilare i forconi e accendere le torce, per la malvagità e le traversie che farà vivere ai suoi personaggi, fino ad un finale dove l’odio e vendetta accecano ogni altro sentimento… sarà tutto perduto? 

Lui aveva ragione: la sua mente voleva scappare, rinnegarlo ma il suo corpo andava in tutt’altra direzione. 

Per saperlo non mi resta che aspettare il prossimo volume, che magnanimamente Daniela farà uscire molto presto. Per chi non avesse letto la serie precedente non preoccupatevi poiché si trattano di due serie separate, anche se posso assicurarvi che stuzzicherà la vostra curiosità nel scoprirla leggendo questo romanzo. 🙂

kisspng-ancient-egypt-bastet-anubis-tattoo-egyptian-egyptian-gods-5abfdfea2c4358.6391759615225241381813Michy 
(Blogger Sognare) 


1637168519Se siete curiosi di saperne un po’ di più, vi lascio in regalo i primi quattro capitoli di questo romanzo che troverete all’interno di questo nostro Special Book Natalizio, dedicato proprio alla scrittrice ed ai suoi romanzi -> CLICCA QUI 

 

 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...