REVIEW PARTY: A touch of darkness (Ade e Persefone, vol.1) di Scarlett St. Clair

Cari sognatori, eccovi l’attesissimo romanzo di Scarlett St. Clair, edito Queen Edizioni!!!

71n5DKhFmIL

SERIE: Ade e Persefone, vol.1 
GENERE: urban fantasy 
DATA DI USCITA: 14 febbraio 2022 

Ebook / Cartaceo

Persefone è la dea della primavera, ma solo di nome. La verità è che, sin da quando era bambina, i fiori si avvizziscono non appena lei li tocca. Dopo essersi trasferita a Nuova Atene, la ragazza finge di essere una semplice giornalista mortale, in modo da poter vivere una vita senza troppe pretese. Ade, il dio dei morti, ha costruito un impero del gioco d’azzardo nel mondo dei mortali, e si dice che le sue scommesse preferite siano quelle irrealizzabili. Dopo un incontro con Ade, Persefone si ritrova a stringere un patto con lui, ma le sue condizioni sono impossibili: Persefone dovrà creare la vita negli Inferi o perderà per sempre la sua libertà. Questa scommessa, tuttavia, non si limiterà soltanto a smascherare il fallimento di Persefone come dea. Infatti, mentre lei cerca di coltivare i semi che le ridaranno la libertà, sarà l’amore per il dio dei morti a crescere… Ed è proibito.

Un contratto va rispettato o Moire il tuo filo forse recideranno. 

Io adoro il mito di Persefone e Ade e credo che ormai si sia ben capito per come ogni volta ve ne riproponga in chiave nuova e reinventata. E qui fa ingresso questo romanzo che fin da ottobre dello scorso anno attendevo scalpitante la sua pubblicazione.

Il dio dei morti rappresentava tutto quello che lei non era, qualcosa di oscuro e allettante.

In queste pagine ci troviamo ai giorni nostri, ma anche in una realtà diversa in una Pangea greca, dove dopo la Grande Guerra divina, gli Dei hanno unito tutte le terre costruendo una realtà nuova e splendete, come Olimpia e Nuova Atene. Questi due luoghi cardini per il trascorso e presente della nostra Persefone, una ragazza giovane, da sempre rinchiusa in una coltre di bugie della Madre Demetra, una Dea non Dea, che seppur dovrebbe rappresentare la Primavera, in verità non riesce a donare vita, ma solo a far avvisare ogni pianta che tocca.

Qualsiasi cosa ci fosse tra loro, era potente. Lo aveva sentito nell’istante in cui aveva messo gli occhi sul dio. Lo aveva capito nel profondo della sua anima.

Persefone cerca di trovare il suo posto nel mondo laureandosi in giornalismo, celando all’occhio umano la magia. Gli Dei vivono fra noi! Essi hanno locali di spicco, offrono favori e contratti, un gioco pericoloso fatto di vincoli e pagamento…

Devo dire che il romanzo si legge come non ci fosse un domani, ti prende fin dal principio in un’altalena di verità, bugie e sentimenti contrastanti ed esplosivi. Tutto viene raccontato dalla visione di Persefone in cui vediamo fin da subito il forte intrigo che ha la figura di Ade, per poi ritrovarsi a giocare una partita il cui avvio farà storia di fuoco e fiamme. Quello che più è palese è l’inadeguatezza che avvolge la sua persona, all’acerbità dettata da una forte prigione mentale di cui si sente oppressa e che per gradi caricherà di fuggitivi, ma i suoi paraocchi sono così grandi che tutto è sempre a ridosso di un baratro profondo pronto ad inghiottirti.

La sua voce era ipnotica, e il calore del suo corpo la teneva sotto un perfido incantesimo. Era l’avventura che agognava. Era la tentazione a cui voleva cedere. Era il peccato che voleva commettere.

Ade è Ade, insomma che servono presentazioni?! Anche se sentite a me… sarete pronti a dargli un figlio anche subito🤣. Insomma un personaggio che assorbe tutto ciò che lo circonda, magnetico, imponente, caparbio, mite, è quel tipo di persona che anche se stesse sussurrando, sentireste palese ogni fibra della sua rabbia o passione celata in quella frase, relativamente è più senza filtri di ciò che ci si aspetterebbe. Ma non manca la sua tenebrosità, quegli occhi che sanno spogliati corpo e anima, sa scombussolarti, sa ingannarti, sa…
Insomma sono ancora frastornata😅…

Sono pagine che portano alla luce in chiave particolare le afflizioni dei nostri tempi, dove non si accettano mai le conseguenze delle proprie scelte, dove è più facile dare la colpa agli altri che a noi stessi, dove l’affermazione di se stessi di accettarsi, che darà in chi siamo; crescere e trovare il nostro posto nel mondo è sempre più difficile, ci sentiamo sempre più vincolati, oppressi, ma seppur pensiamo che siano gli altri a farci ciò, in realtà tutto nasce da noi stessi. La storia tra questi due personaggi è Epica, un destino che surclassa la predizione delle Moire per prendere una forma più tangibile, salda, nebulosa, paurosa ed assoluta.

Un unico mazzo di carte attendeva di essere usato.
Persefone non avrebbe mai immaginato che dei semplici pezzi di plastica potessero detenere tanto potere; quelle carte potevano prendere o elargire ricchezze, potevano concedere libertà o trasformarsi in carceriere.
Potevano dare risposta a delle domande e privare una persona della dignità.

Pagine che portano gli amanti delle divinità Greche a vivere appieno al loro fianco, tra pro e contro; attenzione agli Dei poiché noi non siamo che pedine di una scacchiera infinita di potere e rivalsa.

Un romanzo che mi è piaciuto tantissimo, elettrizzato, rubato i sogni e particolarmente stupita per certe particolarità e inserimenti di alcuni personaggi. Si vede che il lavoro della scrittrice è stato minuzioso, ma anche di come la sua mente abbia creato una magia nuova di un Cantico Leggendario dove l’Amore è irraggiungibile se non sai ascoltare e vedere la verità che ti fa battere il cuore seguendo l’istinto primordiale della lussuria e passione.

Un libro che non vedo l’ora di avere in cartaceo nella mia libreria (a breve tempo) poiché merita un posto d’onore, in bella mostra e pronto per essere letto e riletto ogni qual volta le sue pagine ne scatteranno la loro attenzione.

“Sarai tu a venerare me, e non dovrò neanche ordinartelo.” 

kisspng-ancient-egypt-bastet-anubis-tattoo-egyptian-egyptian-gods-5abfdfea2c4358.6391759615225241381813Michy 
(Blogger Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...