REVIEW PARTY: Abbracciami ogni notte di Benedetta Cipriano

Cari sognatori, eccovi il profondo ed intenso romanzo di Benedetta Cipriano, edito More Stories!!!

41zEBky5fLL

GENERE: contemporary romance 
DATA DI USCITA: 6 luglio 2020 

Ebook / Cartaceo

Lei si chiama Grace, ha nell’anima il rumore della tempesta e negli occhi la traccia dei suoi sogni andati in pezzi. Ha riempito una valigia di vestiti ed è fuggita via da New York, la città che le avrebbe permesso di diventare una stilista. Armandosi di coraggio, è tornata nella sua città natale: Southport, nella Carolina del Nord. Due anni dopo, però, quando il suo cuore sembra essersi riappropriato dei battiti perduti, il fato si divertirà a giocare con i suoi sentimenti, facendole incontrare Thomas, un uomo dagli occhi più azzurri degli oceani in piena estate e l’anima barricata dietro una spessa lastra di ghiaccio. Grace non lo sa, ma anche Thomas, amministratore delegato di una delle più importanti aziende informatiche di New York City, ha il cuore ridotto in polvere e l’anima abbarbicata ai ricordi. Chiuso tra le quattro mura di una casa a pochi passi dal mare, cerca un modo per sopravvivere, abbandonandosi al silenzio rassicurante della solitudine. Ma a volte il destino decide di giocare con i sentimenti, mettere in moto i cuori spenti e provare a illuminare le crepe anche dell’anima più buia. 

Caroline è una giovane donna che ha dovuto rinunciare al suo sogno di diventare stilista per ritornare nella sua casa natale, Southport nella Carolina del Nord.
Thomas in questa cittadina, di poche anime, c’è andato per rifugiarsi dal suo mondo.

 “ Prendo il cellulare dalla borsa e mentre continuo a camminare verso il bagno ho gli occhi fissi sullo schermo, così vado a sbattere contro qualcuno.
«Oddio! Scusa!» Alzo lo sguardo e mi preparo all’espressione infastidita della persona che ho travolto al mio passaggio.
Ma invece non accade niente di tutto questo.
Perché il corpo contro il quale mi sono scontrata è quello di un uomo che è rimasto immobile nella sua posizione. Non riesco neanche a vedergli gli occhi, perché il suo sguardo è inchiodato al pavimento e non ha alcuna intenzione di spostarsi su di me. «Sc-scusami» ripeto balbettando.
Lui si limita ad annuire, poi, poco prima di allontanarsi, solleva appena il volto. In quell’istante, intravedo le sue iridi dello stesso colore dell’oceano in estate.
Azzurre e profonde.
La sua barba è troppo lunga e decisamente trasandata. “

Il loro primo incontro-scontro, avviene in un locale. Entrambi ci sono andati per trascorrere una serata, con motivazioni diverse ma simili, uscire dall’oblio in cui sono avvolti.
Gli incontri si susseguono spesso e Thomas non è mai cortese, è scontroso ed irascibile, e lascia dietro di sé ed in particolare in Caroline una moltitudine di domande.
Lei è riuscita a notare il suo dolore, di indifferenza di cui si è rivestito e cerca di scavare per capire e comprendere questo bellissimo uomo, che per caso del destino si ritrova ad abitare nella casa davanti alla sua.

“ «Grazie» dice, accennando appena un sorriso.
E in quell’istante, per la frazione infinitesimale di un secondo, il suo sguardo si illumina.
Prima di tornare nuovamente a incupirsi.
«Certo che gli piacciono i dolci, è da quando sono arrivata che lo vedo
divorare burro di arachidi. A New York non lo faceva mai, ma a quanto pare, da quando si è trasferito qui, i suoi gusti devono essere cambiati.»
Lui si schiarisce la voce e la incenerisce con lo sguardo.
Anche se qualcosa si smuove dentro di me.
Perché quello è il burro di arachidi che gli ho regalato io ed è lo stesso che lui ha regalato a me per porgermi le sue scuse.
È lo stesso burro di arachidi nel quale affondo il cucchiaio ogni volta che mi capita di pensare a lui. “

Il burro d’arachidi diventerà, infatti, l’anello di congiunzione dell’inizio della loro amicizia.

“ Si sta ancora guardando allo specchio, poi stringe le mani a pugno, respira e finalmente punta quegli occhi azzurrissimi nei miei. «Stasera» dice con voce ferma. «Stasera avrai quei maledetti capelli corti.»
Si avvicina e mi bacia la punta del naso. «Sarai tu a tagliarmeli.» Prova ad accennare un sorriso, ma poi ci rinuncia, sfiora piano le mie labbra ed esce.
E io rimango lì impalata a fissare la porta.
Perché quella che attraversava gli occhi di Thomas non era rabbia, fastidio o indifferenza. No, nei suoi occhi c’era il fuoco della gelosia. “

Ed è così che un passetto per volta, Caroline riesce a scalfire la coltre di dolore con la quale Thomas ha rivestito il suo cuore, riuscirà anche a farsi amare?

Una bellissima storia d’amore che ci parla di dolore, quel dolore che ti annienta per la perdita di una persona cara, la persona amata.
Una storia che ci parla di un’amicizia nata per caso e che poi riesce a riscaldare due cuori bisognosi d’affetto e d’amore.

Una storia ambientata in una cittadina, dove il pettegolezzo è il passatempo preferito dai cittadini, dove il mare porta la pace e la serenità a braccetto con il sole, e dove un giro in barca riesce a rimarginare ferite che non sono mai del tutto assopite.

Una bellissima storia d’amore che finisce nell’epilogo che merita, seppur con sofferenza e dolore, ma quando l’amore bussa nuovamente alla tua porta, devi spalancarla, e farlo entrare…

Una storia che consiglio a tutti, buona lettura! ❤

transparent-lotus-flower-summer-flower-5f2b74fa005374.4735564615966835140013Maria 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...