RECENSIONE: Il canto del calabrone di Enrique Gómez Medina

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il forte ed accattivante romanzo di Enrique Gómez Medina!!!

41ZC-NGbJTL

GENERE: thriller, poliziesco, fantasy 
DATA DI USCITA: 7 dicembre 2021 

Ebook

“Il thriller più originale dell’anno”, “Romanzo poliziesco con un tocco di fantasia”, “Un vero e proprio bestseller”.
La musica può curare? E… uccidere?
Un giovane prodigio della musica subisce un inspiegabile incidente insieme al suo maestro. L’ispettrice Espinosa, appena entrata a far parte della polizia, sospetta che ci sia una connessione con una serie di omicidi avvenuti anni addietro, ‘i crimini dell’assassino vudù’.
L’ispettrice non potrà far altro che collaborare col musicista, nonostante quest’ultimo sia internato in un istituto psichiatrico. Presto, scoprirà che ha sviluppato particolari ‘poteri’…
Peccato che lo sappia anche l’assassino vudù… 

Non avendo mai letto un’opera di questo scrittore, non sapevo cosa aspettarmi dalla storia, ma nel momento in cui ho cominciato a leggere le prime pagine ho capito subito che mi sarebbe piaciuto.

Questa è una storia che racchiude vari tipi di genere, tra cui il thriller, il giallo, anche quello psicologico e quest’ultimo devo dire che è molto elaborato e analizza nel profondo le anime dei vari personaggi.
Ma prima di analizzare i vari contesti e raccontarvi le miei impressioni, mi vorrei soffermare un attimo sulla storia. Partiamo dal prologo…

Devo dire che l’autore mi ha incuriosito molto, non solo perché mi ha preso da un punto di vista letterario ma è stato come se dalle sue parole diventassi io stessa protagonista della storia. Vi spiego meglio, ma partiamo dall’inizio…

La storia si svolge in Spagna (di questo ne sono stata felicissima perché è uno dei paesi che io amo di più al mondo😍) dove facciamo la conoscenza di Margherita, detta Mar, che è un agente investigativo. Ha un passato difficile alle spalle…
Non riesce più ad amare dopo quel fatidico giorno ed i ricordi sono ancora vivi nella sua mente… Finché un giorno, il caso del “musicista” arriva sotto i suoi occhi e da quel momento la sua vita e la visione del suo passato cambierà radicalmente…

Tutto questo la porterà a Rodrigo, un ragazzo che è rinchiuso in manicomio, non vedente ma che nel profondo dell’anima riesce a percepire tutto anche i pensieri più nascosti delle persone. Da questo momento inizia una sorta di “gioco” dove il ragno tesse la sua “ragnatela” e tutto si capovolge…

Devo dire che l’autore con questo mix di generi ha dato vita ad una storia piena di adrenalina, suspense e che fino alla fine non sai mai cosa può succedere perché tutto diventa imprevedibile!

Sono molti gli argomenti trattati, tra cui la musica in tutte le sue sfumature e questo è uno dei cardini del romanzo.
Non è mai facile fidarsi delle persone, a volte quella che ti sembra più vicina può essere la più falsa e continuando nella lettura ho capito che l’apparenza inganna…
Non bisogna mai giudicare alla prima impressione ma bisogna approfondire la conoscenza per dare un giudizio, e questo me lo ha insegnato Mar che con la sua tenacia, la sua forza e la sua determinazione riuscirà a superare degli ostacoli che al primo sguardo sembrano insormontabili.

L’autore, grazie alla sua scrittura è riuscito a coinvolgermi, è riuscito a rendermi partecipe della storia ma soprattutto mi ha dato emozioni indescrivibili!
Ogni personaggio ha un profilo psicologico che è analizzato alla perfezione.
Ognuno mi ha dato qualcosa… Ognuno mi ha insegnato qualcosa…
Sono sicura che Mar e Rodrigo abbiano ancora molte cose da raccontare… ❤

kisspng-dolphin-image-vector-graphics-design-clip-art-tribal-dolphin-peugeot-decal-5b721b5270b145.2278059715342047544616Arianna 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...