REVIEW PARTY: Proprio come in un film. La vita di Angelica di Chiara Micozzi

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il sognante e frizzante romanzo di Chiara Micozzi, edito More Stories!!!

41RLP93-i8L

GENERE: contemporary romance 
DATA DI USCITA: 18 marzo 2022 

Ebook / Cartaceo
NUOVA EDIZIONE A CURA MORE STORIES 

Si dice che la fortuna sia cieca… ma se invece fosse proprio la Sfortuna, quella con la “S” maiuscola ad aprire le porte al futuro?
Angelica lavora da anni in una società farmaceutica, con tutti gli agi del “posto fisso”, ma anche con quel sottofondo di infelicità che nasce dal sapere di non essersi mai messi alla prova, di non aver cercato davvero di realizzare i propri sogni.
Ma quando l’inaspettato risvolto della “Sfortuna” le fa perdere l’impiego, Angelica capisce che è il momento di rimboccarsi le maniche. Costi quel che costi.
Anche se il costo è quello di perdere ogni sicurezza economica per un lavoro di soltanto qualche mese, ma in una casa di produzione cinetelevisiva.
Anche se il costo è quello di rinunciare al viaggio di una vita programmato con le amiche.
Anche se il costo è quello di mettere a rischio il suo cuore e la sua carriera con Christian, affascinante e ambizioso sceneggiatore.
Anche se il costo è quello di incontrare un uomo bellissimo ma assolutamente insopportabile come Roberto Ansaldi, il nuovo legale della casa di produzione; e dover volare con lui a Key West per definire un importante contratto.
Il banco di prova è pronto, e le insidie sono tante, ma grazie alle insostituibili amiche, una mamma pronta a ipernutrirla per farle sentire il suo amore e una super nonna che le dispensa perle di saggezza in dialetto prima di dormire, Angelica non teme il confronto ed è pronta a battersi per quello in cui crede.
E forse anche per il vero amore. 

La vita di Angelica da qualche anno a questa parte sembra risultare scialba, monotona, piena della solita routine. I momenti belli, quelli dove si usciva fuori a far festa, spensierati, allegri, ricchi di imprevisti e con grandi sogni da tirar fuori dal cassetto sembrano ormai giorni lontani… Eppure Angelica ha solo 30 anni! Le sue giornate fatte ormai di lavoro in un’azienda farmaceutica arrivano al massimo della vivacità con le serate fatte al bar con le sue migliori amiche bevendo tisane.

Il suo licenziamento inaspettato darà alla sua vita una scossa tale da portarla a darsi da fare e provare a inseguire quel sogno ormai messo da troppi anni da parte.
E così che si ritroverà a lavorare per la Lion, una casa cinematografica, per un lavoro a tempo determinato e precario che potrebbe però aiutarla a darle la spinta giusta.

La storia racconta delle vicissitudini di Angelica. Narrata in prima persona trasmette ogni singola emozione provata dalla protagonista.
Lei che è un tipetto particolare, briosa, intelligente e con una grande fantasia; si è rifugiata in quel mondo che dà stabilità ma che toglie tanto altro. I suoi timori e le insicurezze infatti, hanno limitato quelle che sono state le sue grandi aspirazioni. Respirare l’aria del nuovo lavoro sarà rigenerante, qui conoscerà due bell’imbusti, l’uno l’opposto dell’altro, che metteranno in confusione la nostra protagonista.

Finalmente partirà, anche se per lavoro, per gli amati USA, un viaggio che ha sempre voluto fare ma che era stato messo da parte per la precarietà lavorativa in cui si era ritrovata inaspettatamente.

Del libro mi è molto piaciuto il rapporto che ha con la sua famiglia e soprattutto con la nonna, una novantenne tutto pepe che rende allegra la lettura con il suo dialetto romanesco. Per Angelica la sua famiglia è il porto sicuro, quello dove può andarsi a rifugiare quando una giornata va male o semplicemente non vuol star da sola. È molto legata a tutti loro, soprattutto a quella nonnina che si perde un po’ ma che oltre ad abissarla di domande suggerisce in modo sottile le scelte più giuste.

Un racconto che parla di amore a 360°. Diverso negli aspetti ma unico e sincero in tutte le sue forme. L’amore appunto, per la famiglia ma anche l’affetto che lega Angelica alle sue migliori amiche Sara e Valentina, due pilastri della sua vita fondamentali che saranno la sua spalla.
Non per meno importanza l’amore che la legherà ad uno di quei due avvenenti uomini che la sconvolgeranno in modo positivo e non.

Una storia frizzante, leggera e scorrevole. La vita di Angelica mette allegria.
Sarà per la fantasia forbita della protagonista, sarà che la scrittrice ti fa conoscere cosi bene Angelica che ne apprezzi anche le piccole stranezze, quelle che nessuno di noi ammetterebbe mai ma che ci rendono noi, sarà perché anch’io sono una grande sognatrice mi è molto piaciuto leggerla e fantasticare insieme a lei.

È un messaggio a chi ama sognare… a volte anche i sogni che sembrano impossibili possono realizzarsi… proprio come in un film, basta crederci! ❤

kisspng-summer-learning-loss-school-clip-art-sun-vector-5ad1b651c107c6.4257890315236931377907Marisabel 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...