BLOG/REVIEW TOUR: Urli Pianti Sangue… la parola alle blogger – La Rosa e il Pettirosso di Arianna Colomba

Cari sognatori, eccovi alla tappa dove vi immergiamo tra le oscure pagine del primo volume della dilogia di Arianna Colomba!!!

La Rosa e il Pettirosso Cover Reveal

SERIE: Il Bacio delle Tenebre, vol.1 
GENERE:
paranormal romance, storico 
DATA DI USCITA: 5 febbraio 2022 

Ebook / Cartaceo

Sono solo due le cose che possiede Aileen: un sogno e una borsa che custodisce gelosamente.
È in fuga da un passato fatto di incubi e orrori, verso la speranza di una nuova vita a Londra. Ma l’epoca Vittoriana è un pozzo nero, fuligginoso e letale, per chi ci si addentra in maniera incauta.
Nascosti dal fumo delle fabbriche e le ceneri dei camini, la città cova segreti antichi: intrighi, sette proibite, riti oscuri e identità nascoste ma soprattutto Nikolas, che sembra incarnarne ogni aspetto in un inquietante sguardo color inverno.
Al ritmo martellante del mistero e dell’amore tormentato, le vite di più personaggi s’intrecciano, unendosi assieme per risolvere un mistero mortale fatto di sangue e Tenebre.
Un Paranormal Romance storico, La Rosa e Il Pettirosso, che nasce sotto il nome di “Il Bacio delle Tenebre”, pubblicato su Amazon nel 2019. Torna nel 2021 con un nuovo titolo, aspetto e scene aggiuntive, per arricchire un percorso che saprà tenervi incollati dalla prima all’ultima pagina.

Le parole mancano di fronte ad una storia che sa annientare ogni tua speranza, che apre le porte ad un incubo insidioso, che neanche con gli occhi aperti si riesce a fuggire dalla sua brama di rubarti l’anima!

E Arianna ancora una volta sa farmi franare il terreno sotto i piedi, si riconferma per me una delle penne assolutamente uniche, intense, ibride e maligne che non mi capitava di leggere da molto tempo. Con le sue storie sa sempre farti vivere costantemente con un gelido brivido che ti percorre la schiena, silente come un serpente che ti striscia fin al profondo della sua anima per poi darti un Bacio di Tenebra.

Con queste nuove pagine rivisitate (l’opera aveva già visto la luce nel 2019) e completamente rivoluzionate, portano il lettore in un viaggio alquanto contorto, dove le apparenze non ingannano solo, ma mentono, tagliano, fanno sanguinare fino ad esalare il tuo ultimo respiro di vita. L’autrice ci trasporta in una Londra fatiscente, dove la crème della società godeva di vizi e capricci, mentre nelle vie buie, malavitose e povere la gente deriva sotto un male senza nome è senza tracce. Ed è qui che l’improbabilità di un buon fato porta ad un avvio di una storia a tratti surreale, ma che man mano che ne prosegui le pagine il terrore e il panico cresce.

I due protagonisti principali sono una sorta di macchia nera, vittime di un passato che ha segnato e plasmato ciò che sono ora. A tratti parecchio enigmatici, sospettosi eppure c’è qualcosa che sfugge sempre, come una melodia che ti conquista e ti fa smarrire allo stesso tempo, una sorta di legame a tratti vero, ad altri sembra orchestrato come una magia. Devo dire che sanno essere altamente magnetici soprattutto Nikolas che innesca nel lettore amore e odio, e passatemi il termine, una fottuta paura cieca sia ad averlo vicino che perderlo per sempre. Ma in verità è tutto un tessere di trama che anima dopo anima, filo dopo filo va a creare un arazzo oscuro e tetro, ma che sotto il bagliore della luna sa brillare come il freddo argento.

La rosa e il pettirosso dal titolo dà il sentore di una favola, di dolcezza e amore, ma siamo sinceri… quando mai Arianna è stato cuore e fiori con noi lettori? Mai! Ma è una caratteristica particolare della sua penna e della sua mente geniale (acqua in bocca, non ditele niente!🤫) che adoro leggere.

Con queste pagine ha veramente superato se stessa e spicca ancora di più la sua brama per il mistery che qui è perfetto, non riuscendo mai ad essere certo di ciò che succederà, lasciandoti a tratti confuso e altri allibito davanti alla verità, ma che fino alla fine non ne sei certo. Pagine che ti fanno restare con il fiato sospeso e il terrore nel cuore, e che anche alla fine lasciano un sapore amaro con i tuoni e lampi che incominciano a strepitare annunciando un tempesta che presto o tardi si abbatterà sul mondo intero.

L’amore, beh ecco… Arianna ha un concetto dell’amore che fa vivere ai suoi personaggi, tutti in ogni libro ma soprattutto qui, un po’ tetro. Sì, perché esso assume la forma del dolore e senso di perdita, abbandono a tratti allietato da momenti di gioia assoluta e paradiso eterno. Quindi sono assai curiosa di leggere il secondo volume e chissà se i nostri protagonisti principali saranno ancora loro, e se son rose fioriranno?!

Detto questo amanti del paranormal romance oscuro e misterioso non dovete assolutamente perdervi questo libro! Leggetelo e vivetelo senza un domani, prendete in mano il vostro coraggio, fate un respiro profondo e lottare nella battaglia per la vostra anima, il vostro cuore, il vostro sangue, il vostro amore! ❤

kisspng-ancient-egypt-bastet-anubis-tattoo-egyptian-egyptian-gods-5abfdfea2c4358.6391759615225241381813Michy 
(Blogger Sognare) 

Il Bacio delle Tenebre (2)


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

6 pensieri su “BLOG/REVIEW TOUR: Urli Pianti Sangue… la parola alle blogger – La Rosa e il Pettirosso di Arianna Colomba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...