REVIEW PARTY: Delitti all’imbrunire (Le indagini del commissario Chiusano, vol.3) di Letizia Triches

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il nuovo ed intricato romanzo di Letizia Triches, edito Newton Compton Editori!!!

513PKmlR2qL

GENERE: narrativa, giallo 
DATA DI USCITA: 17 giugno 2022 

Ebook / Cartaceo

Le indagini del commissario Chiusano
Roma, agosto 1993. 
Umberto Villani, proprietario di una società di servizi turistici destinati a una clientela abbiente, viene trovato morto, immerso in una pozza di sangue, nel suo ufficio con vista sul Colosseo. Gli hanno reciso l’arteria femorale con un unico colpo mortale sferrato, a quanto sembra, con una lama affilatissima. Il commissario Chantal Chiusano, intenzionata a trovare al più presto il colpevole, si dovrà confrontare con il complesso mondo del turismo romano: un ambiente di lotte sotterranee per aggiudicarsi gli appalti, di ambizioni sfrenate e di professionisti senza scrupoli. Sono in molti ad avere un movente per l’assassinio di Villani, che con le sue mosse spregiudicate, tanto nella vita privata quanto in affari, pare essersi fatto ben più di un nemico. Da Ambra Venturi, una delle sue ex amanti, scomparsa da alcuni giorni, a Esther, la moglie ripetutamente tradita. Da Teresa Manni, la sua socia in affari, ad Alfredo e Luca Pardini, i suoi avversari più temibili. Per non parlare di coloro che si considerano truffati dai traffici poco chiari della vittima. Molte piste da seguire e poco tempo a disposizione: un caso che potrebbe mettere a dura prova l’intuito del commissario Chiusano.

Tornano le indagini del commissario Chantal Chiusano
A Roma il tramonto si tinge di rosso sangue

Inizio degli anni novanta, precisamente il 1993, e a me il solo menzionarlo viene la pelle d’oca perché li considero gli anni più belli della mia infanzia.
Ma qui, non parliamo di bei ricordi ma del commissario Chantal Chiusano, una donna che ha sofferto, forse troppo e che col tempo ha fatto del suo lavoro, la sua vita.

Ed è proprio nella città eterna di Roma, una delle più belle al mondo, che verrà messo in atto un omicidio dove il nostro commissario entrerà in gioco.
Cercherà di risolvere il caso non solo con la sua intelligenza e determinazione ma ad un certo punto dovrà fare i conti anche con il suo passato e se stessa.

Da come ho potuto dedurre questo è il terzo volume della serie “Le indagini del commissario Chiusano” e non bisogna aver letto i primi due per capire le dinamiche della storia, perché ogni libro ha un caso diverso.

Ma ritorniamo alla storia… Un uomo, Umberto Villano, viene trovato morto nella sua agenzia ucciso da una lama contendente che ha reciso l’arteria femorale senza dargli scampo.
Da questo momento la nostra Chantal farà una serie di indagini che la porteranno a percorrere un labirinto fatto di bugie, tradimenti e pieno di sorprese.

Nessuno è colpevole ma al tempo stesso tra loro c’è un assassino che non ha scrupoli ad uccidere a sangue freddo e con un colpo deciso.
Tanti i sospettati e altrettanti gli indizi… Riuscirà Chantal a scoprire il vero colpevole?

Questo non è un giallo come gli altri ma rappresenta qualcosa di più.
La nostra autrice ha basato molto la storia sulla psicologia di ogni personaggio, servendosi soprattutto di una persona che, grazie alle sue congetture, riesce a darci il profilo psicologico di tutti i protagonisti, primari e non.

Ogni romanzo che tratti questo tipo di genere va letto con scrupolo e attenzione perché ogni minimo particolare potrebbe essere importante per la risoluzione del caso.
Dovete immergervi nella mente di Chantal, riuscire a capire i suoi ragionamenti, il perché delle sue azioni ma soprattutto quale pensiero e chi la porta a simili congetture.

Mi sono appassionata, ogni pagina ha portato a qualcosa di diverso e tutto quello che avevo pensato fino ad un minuto prima, andando avanti è crollato come un castello di carta.
Devo fare i miei complimenti alla scrittrice perché è riuscita a sorprendermi ma non solo nella storia in sé, ho notato anche le sue conoscenze in fatto di medicina generale e la cosa mi ha molto colpito.

Parliamoci chiaro ragazzi, non tutti sono in grado di scrivere un giallo psicologico o meno, prima di farlo devi studiare bene il genere, le varie sfaccettature e poi puoi provarci.
Invece Letizia ha una grande penna, si sente la passione in quello che scrive, il suo amore per l’arte, per la medicina e per tutto quello che ne consegue.

A parte la trama, una delle cose che mi ha colpito tantissimo è stata la cover così particolare, sembra che l’immagine della donna con la struttura di Castel Sant’Angelo si fondano come se fossero una cosa unica.
All’inizio non capivo il perché ma poi c’è stata una frase che mi ha fatto riflettere…

“Roma è la città eterna, rinasce dalle sue ceneri”

Ed è proprio da queste parole che ho capito che in questa citazione non si parla solo della città ma anche della nostra protagonista.
Anche Chantal sta rinascendo dalle sue ceneri ma ci vorrà del tempo…

Immagino che vi abbia creato un po’ di confusione con questa mia ultima affermazione e quindi vi starete facendo qualche domanda al riguardo.
Troverete tutte le risposte ma prima dovete immergervi in questa storia emozionante, adrenalinica, coinvolgente e al tempo stesso profonda.

La vostra…

kisspng-dolphin-image-vector-graphics-design-clip-art-tribal-dolphin-peugeot-decal-5b721b5270b145.2278059715342047544616Arianna  
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...