REVIEW TOUR: Il piccolo vigneto in Provenza di Ruth Kelly

Cari sognatori, eccovi il romanzo d’esordio di Ruth Kelly, edito Newton Compton Editori!!!

51ofk3nFpvL

GENERE: contemporary romance 
DATA DI USCITA: 7 luglio 2022 

Ebook / Cartaceo

La vita ti offre mille possibilità. Devi solo coglierne almeno una.
Ava ha proprio bisogno di staccare la spina. In effetti da un po’ di tempo sembra che tutto stia andando a rotoli: il lavoro la opprime, la sua carriera è a un punto morto e, per di più, ha appena scoperto che suo marito, Mark, è sommerso dai debiti. L’unica soluzione per sperare di sistemare le cose è vendere la casa in cui vivono. Ferita, delusa e spaventata, Ava decide di fare una cosa che, fino a poco prima, le sarebbe sembrata una follia: raggiungere la Provenza, dove si trovano i vigneti che il suo adorato nonno le ha lasciato in eredità. Non è sicura che riuscirà a rimettere in sesto l’attività di famiglia, ma spera almeno che la campagna francese la aiuti a ricucire i pezzi di una vita che si è sfilacciata. Inaspettatamente, tra un croissant e un bicchiere di vino rosso, Ava comincia a innamorarsi della sua nuova casa. Sa bene che è solo questione di tempo prima che i problemi reali tornino a bussare alla porta, ma chissà che il bel sorriso di Jacques non riesca a convincerla a rimanere lì per sempre…
Quale posto migliore della campagna francese per un nuovo inizio?
«Una deliziosa fuga dalla realtà, quello che ci vuole per evadere dalla frenesia quotidiana.»
«Non riuscivo a staccarmi, le descrizioni sono così vivide che ho nostalgia di un posto in cui non sono mai stata!»
«Ci sono volte in cui si ha voglia di leggere per puro piacere: questo è il libro perfetto per farlo!» 
«Fermati solo un momento e pensa all’ultima volta che hai fatto qualcosa per te. Quando è stata l’ultima volta che ti sei comprata qualcosa di carino?» «Mmm». Ava chiuse gli occhi mentre cercava una risposta a quella domanda. «Se ti ci vuole così tanto per ricordare allora è stato troppo tempo fa». La voce di Camille si addolcì. «Fallo per te. Per tutti questi anni ti sei messa in secondo piano rispetto alla tua famiglia». Scostò ad Ava una ciocca di capelli davanti agli occhi con le sue dita sottili. «Hai bisogno di coccolarti per aiutare le altre persone a crescere. Tua figlia capirà. Il vigneto fiorirà. Ma, prima, tu devi sbocciare».

Chissà a quanti di noi è capitato di investire in un rapporto ogni realizzazione di noi stessi, rendendo tutto quello che ci circonda di maggior importanza rispetto a noi. Sì, inconsapevolmente è come se si vivesse quel rapporto facendo sempre un passo indietro, come se i nostri sogni non fossero abbastanza rispetto alla famiglia, ai figli, al marito perché se loro sono contenti, lo siamo anche noi.

Passano anni e anni e siamo sempre immerse in questa condizione sottomessa al punto da perdere completamente la cognizione di chi siamo, cosa ci rende felici, cosa ci dà la realizzazione di un desiderio seppur minimo. Se ci pensiamo questo tipo di meccanismo rientra nelle piccole cose come comprare un vestito che vediamo in vetrina, come un parrucchiere in più, un libro o una qualsiasi cosa sia una gioia tutta nostra perché è come se la sottraessimo alla famiglia pur potendocelo permettere si intende. Ma che accade se questo equilibrio famigliare a lungo ricercato e tenuto si frantumasse dinanzi a degli eventi piuttosto seri?

Ava ama la sua famiglia sopra ogni cosa al punto da metterla al primo posto in ogni sua scelta annullando le proprie. Un bel giorno scopre che il matrimonio non è così saldo come credeva perché c’è un tracollo finanziario per colpa del marito. Quando lotti disperatamente per qualcosa e ti fanno perdere la fiducia, l’unica scelta è prendersi tempo per riflettere. Nel frattempo Ava ha ereditato il vigneto che un tempo era pluripremiato del nonno che tanto amava. Quale occasione migliore per la famiglie che controllare il valore dell’eredità e riparare al danno fatto di bugie e inganni del marito e tentare di salvare il salvabile.

Arrivare in Provenza per Ava è l’occasione che il destino le offre per ricominciare a vivere realmente, per mettere le sue scelte come priorità. Ma in quel vigneto ci sono radici che affondano nella sua anima, ci sono ricordi di un passato che affiora e di un nuovo amore che forse inaspettatamente può portare una ventata di novità alla sua vita.

Devo ammettere che leggere questo romanzo è stato bello da un lato perché ho sempre trovato affascinante tutto il mondo della viticoltura, la scelta dei grappoli, le mescolanze di profumi e sentori; tra queste pagine sarete immersi nei vigneti della Provenza, con quell’accento francese che vi sussurra pensieri sensuali e voglia di spensieratezza. Ma dall’altro lato non sono mai entrata in empatia con la protagonista Ava, con le sue non scelte, con il suo lottare sui mulini a vento, il suo non accorgersi mai di quel che le accadeva attorno se non sul finale.

La scrittura è fluida e la trama ricorda le atmosfere di quei film che fanno nei pomeriggi estivi dove la bella di turno torna nei luoghi del passato, riscatta un qualcosa e rimescola il suo destino grazie anche ad un nuovo amore. Avrete la sensazione di déjà-vu con qualche altro film dove i vigneti sono scenari di amori travolgenti.

Se amate leggere romanzi d’amore e di riscatto, in un’atmosfera romantica e magica sono certa che farete anche voi il tifo per Ava affinché ritrovi le sue radici, ritrovi il suo brio frizzantino e quella miscela che la rende unica e speciale, ed anche il coraggio di viversi fino in fondo l’amore con il giovane uomo che la ama incondizionatamente.

Alla prossima lettura! ❤

kisspng-lion-hipster-stock-photography-lions-head-5accaebc91b9a0.3233463215233635165969Rosanna S. 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...