RECENSIONE: Un sogno nel vigneto di Emanuela Marra

Cari sognatori, eccovi una lettura piacevole in questi ultimi stralci di un’afosa estate. Emanuela Marra ci presenta il suo romanzo, edito Land Editore!

410dVUZVR8L

GENERE: contemporary romance 
DATA DI USCITA: 27 luglio 2022 

Ebook / Cartaceo

Il mio ragazzo si è rivelato uno sporco traditore. Per cercare di dimenticarlo, ho deciso di accettare un lavoro lontana da casa: dovrò ristrutturare una villa da sogno in Toscana, immersa nei vigneti. Almeno dal punto di vista professionale, sembra andare tutto bene, se non fosse per l’odioso proprietario della villa.
Prima regola: non innamorarsi
Dopo una tremenda delusione amorosa Emma, interior designer di successo, decide di dare un taglio a qualsiasi sogno che contempli il lieto fine e di concentrarsi unicamente sul lavoro. Ma tutto cambia quando il suo capo la spedisce in una sontuosa tenuta nel cuore della Toscana: proprio lei, che fa del tacco dodici la sua ragion d’essere, dovrà sporcarsi le mani e vivere in mezzo alla campagna. Come se non bastasse l’incontro-scontro con Edoardo, il proprietario della villa, abbasserà ulteriormente le sue aspettative sugli uomini.

Edoardo è scorbutico, il tipico Mr. Darcy arrogante e pieno di sé, e considera Emma una pasticciona senza speranza: non ha nessuna intenzione di farsi sedurre dai suoi occhi sognanti, nemmeno ora che ce l’ha sempre in mezzo ai piedi, intenta a supervisionare la ristrutturazione della sua amata casa. Ci penseranno Gipsy, l’amato cagnolone di Edoardo, e l’adorabile nonna Marta, a complicare una situazione già esplosiva.

Emma ha scoperto nel peggior modo possibile che l’amore non fa per lei, soffrire per esso è debilitante e spesso non ne vale la pena, non per un uomo che ha saputo metterti da parte così facilmente dopo anni.
Si dice “chiusa una porta, si apre un portone” ed è questo che succederà a Emma inconsapevolmente. Ma sarà la porta giusta? E aprirla dopo così poco tempo è sicuro?

Una promozione e un trasferimento momentaneo in Toscana sarà per lei un’opportunità unica e irripetibile per la sua carriera, trovarsi tra le vigne e respirare aria di campagna sarà rigenerante per lei che è cresciuta in una città. Ritrovarsi lì è come stare in un altro pianeta e la conoscenza di una cara e anziana signora e lo scorbutico nipote rivoluzionerà le sue attuali abitudini.

Edoardo è l’opposto di quello che dovrebbe essere un principe azzurro… i suoi modi tutt’altro che gentili, il suo sempre stare sulle sue lo rende agli occhi di chi non lo conosce un uomo tutt’altro che simpatico, ma in qualche modo affascinante proprio per il suo essere scostante.

Il libro è una lettura piacevole che si legge fluentemente. La storia parla del percorso di Emma, raccontando quello che era la sua vita prima e dopo averla stravolta, concertandosi principalmente proprio sulle sue emozioni.
Mi è piaciuto questo aspetto? Ni.

Di solito nei romance ci si concentra molto sulla storia romantica e praticamente ogni racconto inizia sin da subito con l’incontro e la conoscenza dei due protagonisti. In questa lettura, invece tutto questo viene dopo un bel po’, e se da una parte questa narrazione inusuale mi ha affascinato, da super romantica quale sono avrei voluto una maggiore attenzione sull’amore sbocciato tra i due protagonisti.

Diciamo che ho apprezzato molto di più la metà finale della lettura, anche se l’inizio è servito per capire meglio le ritrosie della protagonista portandomi così ad immedesimarmi di più in lei. Insomma, una lettura a tutto tondo, che racconta i diversi aspetti della vita che vive Emma. Rapporti d’amicizia, lavoro, famiglia, pensieri e amore.

Originale, molto piacevole e poco impegnativo. Da leggere se si vuole star leggeri. 🙂

kisspng-summer-learning-loss-school-clip-art-sun-vector-5ad1b651c107c6.4257890315236931377907Marisabel 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...