REVIEW TOUR: Sweet Home Alabama di Barbara Parodi

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il forte e significativo romanzo di Barbara Parodi, edito O.D.E. Edizioni!!!

41KLjZdD6ML

GENERE: sport, interracial romance 
DATA DI USCITA: 19 agosto 2022 

Ebook

Non è facile essere adolescente. I sogni sembrano accavallarsi l’uno sull’altro e fare a botte con la vita vera, quotidiana.
James Junior Louis sa quello che vuole, lavora sodo per diventare il più grande pugile del mondo. Ma deve fare i conti con la sua famiglia, unico figlio maschio circondato da donne.
Beverly, al contrario, del suo futuro non sa niente. Cresciuta come una bambola di porcellana si dedica allo studio, è obbediente e pacata, eppure inizia a sentire un fuoco di ribellione al quale non sa dare un nome.
JJ e Bev si incontrano la prima volta da bambini e il destino pare divertirsi parecchio nel farli incontrare ancora, alcuni anni dopo.
E scatta la scintilla. Quell’amore naturale, giovane, fresco. Un amore senza limiti se non quelli imposti dalla vita.
Perché JJ è nero.
Perché Beverly è bianca.
E perché vivono nei primi anni Settanta in Alabama.
Sogni, lotte, rabbia e discriminazione.
Tutto questo è Sweet Home Alabama.

Quando un romanzo nasce dall’intensa esigenza di comunicare un qualcosa di forte al lettore, si nota fin dalle prime battute. I personaggi ti entrano dentro e iniziano a tormentarti per essere ascoltati. Il loro vociare diventa assordante al punto che non puoi non fermarti ed ascoltarli, anche se quello che hanno da dirti è scomodo e fa male perché scuote le coscienze.

Sarebbe stato facile pensare ad uno sport romance romantico, leggero, con degli adolescenti che si innamorano tra i banchi di scuola come un sogno di evasione e spensieratezza. Ma questa volta l’autrice si è messa in gioco in modo pesante, scavando a fondo in sé stessa, tirando fuori anche il peggio di sé per poter scrivere questo amore forte e contrastato da dei personaggi tra i più biechi e misogini mai letti. Entrare nella mente e nella pelle di gente dal pensiero così aberrante fa accapponare la pelle e non è da tutti riuscire a rendere credibile quello che credibile non è.

Per di più l’autrice ha scelto di ambientare il tutto alla fine degli anni ’60 in America dove il problema del razzismo era dominante. Nelle città addirittura c’erano dei quartieri neri o bianchi che come due entità distinte e distinguibili dovevano vivere vite e mondi separati. Ma soprattutto dove alcuni si arrogano la presunzione di credersi la specie eletta rispetto ad un’altra. Eppure non è il colore della pelle a distinguerci tra gli esseri umani, ma un qualcosa sottopelle che ci rende unici e distinguibili da chiunque: la nostra anima. E se attorno a te c’è un mondo distorto che vede ombra dove c’è solo luce, allora arriva la purezza di un amore libero, spontaneo, tra anime che si riconoscono e che lottano per stare insieme.

JJ è uno spettacolo di ragazzo che vive con la madre e le sorelle. Spettacolo di ragazzo perché ha un gran cuore leale e generoso, ama la sua famiglia, la protegge pur sopportando quotidianamente la bruttura di un mondo che lo giudica un nulla solo per il suo colore di pelle. Allora in lui nasce il desiderio di riscatto, la voglia di non prenderle dai bianchi e di lottare attraverso lo sport, la boxe.

Beverly è una ragazza speciale con uno spiccato desiderio di indipendenza, di poter affermare il suo valore come donna rispetto all’uomo padre padrone, di poter essere libera di scegliere chi amare. La sua famiglia è iperconservatrice con ideali altamente deprecabili e discutibili, questo limita e non poco la possibilità di Bev di poter esternare il suo pensiero.
Arriverà, per Bev e JJ l’amore in uno sguardo che in mezzo alla folla ti vede oltre tutte le etichette che il mondo può metterti addosso, uno sguardo puro e limpido che scorge la bellezza più profonda che si annida nell’anima più pura.

Questa penna che ho già avuto il piacere di leggere, mi sorprende sempre perché ha una capacità di immedesimazione profonda con quel che scrive, ha una pulizia, una linea diretta con chi la legge che arriva dritta al cuore delle cose. In questo romanzo dai pov alternati è fluida, scorrevole, elegante pur attraversando le brutture dell’animo umano. C’è una ricostruzione del periodo storico, dell’ambientazione tale da poterne sentire odori, profumi, una musicalità in parole che fa da sfondo alla trama.

La grandezza di questa storia è mostra bene come in nei protagonisti c’è forte il senso della dignità che è data dalla persona che sei e non da quel che gli altri possono dire di te, mostra come l’amore se ne frega del dovrei o non dovrei ma scatta indipendentemente da ogni pregiudizio imposto dagli altri. Due come Bev e JJ si sarebbero innamorati comunque l’uno dell’altro nonostante tutto e tutti perché quel sentimento non ha colore, non ha ideologia, non ha pregiudizi ma è solo un battito di cuore che si riconosce in quello di un altro.

È un romanzo forte che fa riflettere, che scuote l’anima ma è una storia che andava scritta per aiutare ad empatizzare e scuotere le coscienze. La diversità è la forma di ricchezza più grande che abbiamo a patto che sia accompagnata da intelligenza e voglia di mettersi in gioco.

In tempi delicati come questo attuale è un romanzo importante che consiglio ai lettori di ogni età con la consapevolezza che il razzismo accade ogni volta che qualcuno si arroga la presunzione di sentirsi dalla parte più giusta delle cose, ogni volta che si pensa che il proprio pensiero sia più importante di quello altrui, che sia il colore di pelle, l’orientamento sessuale, la fede religiosa, la provenienza o il credo politico. Ricordando sempre che nessuno è uguale ad un’altra persona perché tra milioni di persone il cuore sceglie sempre la sua strada dove andare.

Alla prossima lettura! ❤

kisspng-lion-hipster-stock-photography-lions-head-5accaebc91b9a0.3233463215233635165969Rosanna S. 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...