REVIEW PARTY: Quella piccola libraia di Alma Velati

Cari sognatori, eccovi il bellissimo e sognante romanzo di Alma Velati, edito More Stories!!!

41XRHnF2ciL

GENERE: contemporary romance 
DATA DI USCITA: 30 maggio 2022 

Ebook / Cartaceo

Giovane, carina e libraia!
Agata ha fatto della sua passione per le storie, per i libri, il suo mestiere, aprendo a Monza la sua “Geraldina”, una piccola libreria che in breve tempo è diventata un punto di riferimento per la gente del quartiere.
Tra gli scaffali colmi dei libri che più ama, le feste che le dedica il suo cane Poldo, l’entusiasmo del giovane libraio in erba Ascanio, l’affetto della sua migliore amica Giulia e quello delle sue due ingombranti ma sagge zie, Agata si sente appagata dalla sua vita e non cerca l’amore.
Abituata sin da bambina a non mettersi in pericolo a causa del problema con cui è nata, Agata sa che sarebbe troppo rischioso per lei, e per la persona che le si legherebbe, portare avanti una storia d’amore di un qualche significato.
Ma, dopotutto, una cosa che Agata sa molto bene, fin dal giorno in cui è nata, è che al cuore proprio non si comanda. Così, quando nella sua cassetta delle lettere iniziano a sbucare i messaggi di un anonimo e intraprendente “giardiniere notturno”, che la incita a seminare bellezza per la città, Agata non può fare a meno di sognare.
Che si tratti di quel bell’uomo dall’accento toscano, Edoardo, insegnante dai modi un po’ impacciati, che ogni settimana si presenta per comprare un libro illustrato di quelli che Agata adora? Oppure di Matteo… che ancora le incute una certa paura dopo che, da adolescenti, si era così tanto fissato con lei?
Una cosa è certa: i libri sono fatti per essere letti e la vita per essere vissuta. Così, quando l’amore busserà alla porta di Agata, sarà impossibile per lei non mettere in gioco il suo cuore. 

Leggere una storia che abbia come protagonista qualcuno che ama i libri come me, rendendoli parte importante della propria vita mi incuriosisce sempre. Leggere il suo approcciarsi alla lettura, fare miei i suoi pensieri e condividerne alcuni riesce sempre ad ammaliarmi, portandomi a vivere in un mondo libresco tutto da scoprire.

E in questa lettura di cose da scoprire ce ne sono davvero tante. Una storia inaspettata che mi è molto piaciuta proprio per i risvolti presi e la curiosità che ha avvinto le mie sensazioni, portandomi a divorarlo e viverlo in pieno.

Agata è una sognatrice, e questo suo aspetto l’ho fatto mio perché mi ci sono proprio rispecchiata. Anch’io come lei amo sognare e i libri sanno essere una porta da varcare perfetta per farlo in grande stile.

“Non sono sempre stata una libraia, ma un’ascoltatrice di storie sì: storie di nonne, di zie e delle signore del paese che venivano a prendere il caffè a casa nostra, per fare quattro chiacchiere. Storie di infanzie difficili, di guerra, d’amore e di altre piccole cose che mi affascinavano e mi rendevano partecipe di vite più grandi della mia. Poi ho scoperto la lettura e il mondo mi è sembrato immenso. Immenso.”

Il suo sogno è divenuto realtà mettendo in piedi dal niente Geraldina, la sua piccola libreria che finanziariamente magari non rende tanto, ma è un punto fermo per molti bambini e ragazzi di quella città. Agata è una ragazza che ama il suo lavoro e la sua vita per com’è. Le sue due zie ingombranti ma tanto amate, si prendono cura di lei come se fosse ancora una bambina, ed è dolcezza pura leggerne il bene che le vogliono.

La storia racconta di nuove amicizie e nuovi incontri, ma anche piccoli misteri che daranno una scossa alla vita di Agata e alla monotonia di tutti i giorni.
In campo entreranno: Ascanio, la signora Laura, Matteo, vipera, il Giardiniere notturno ed Edoardo il misterioso e burbero ragazzo che fa tappa fissa in libreria comprando storie illustrate e che tanto affascina la nostra libraia.

Naturalmente ci saranno anche gli amici di sempre: Giulia, Matilde e Poldo, il suo cane riccioluto, compagno di avventure che sarà la sua ombra.
Conoscere Edoardo sarà farfalle svolazzanti e anche timore, creando così una storia che sembra stia lì pronta a decollare ma che resta frenata e piantata a terra per la paura di schiantarsi.

Per lei Edoardo sarà una ventata d’aria fresca, che riuscirà a farla vivere fuori dagli schemi costruiti, ma che le regalerà anche tanta confusione.
Tanti saranno i fraintendimenti tra i due che li porteranno costantemente a stare sul chi va là, con una distanza fissa che li porterà a sguardi rubati, emozioni trattenute e cose non dette. Ma il cuore si sa, ha sempre una sua logica, e seppur malandato segue sempre la sua strada, riconoscendo battiti affini ai suoi.

Questa storia è un salto nel mondo che vorrei, dove l’umanità, l’empatia, il sapersi aiutare senza un tornaconto, curarsi del prossimo, mettersi in gioco per la propria comunità è spirito vivo. E in questo mondo dove la cattiveria e il menefreghismo sembra regnare ad oltranza una lettura così fa bene all’anima e al cuore, riempiendoti di emozioni positive e rigeneranti.

È un libro a tutto tondo che racconta di famiglia, amicizie sincere e presenti anche nelle difficoltà. Parla di paure, ma anche di tenacia. Ognuno di noi è tanto forte quanto fragile e la Velati è stata sublime nel raccontare di Agata e di tutte le sue sfumature, siano esse coraggiose, ma anche delicate come lo sa esserlo il suo cuore, che a volte fa le bizze e va curato per bene.

Ha carpito e reso sue tematiche importanti prendendole con le pinze e trattandole in modo leggero, (come ci aspetta da un romance che dona momenti spensierati) ma incisivo.
È una lettura che riesce a donare suspense, ricca di frangenti vari che scandiscono le giornate di Agata, dove momenti bui, ma anche momenti spensierati ricchi di novità regalano ore di piacevoli sensazioni.

Ho amato il modo che ha Agata di approcciarsi a Geraldina, rendendola umana, convogliando il suo spirito tra le pagine dei libri che contiene e trasmettendo a chiunque entri lì dentro la medesima sensazione… ed ora mi chiedo… non è che Geraldina esiste davvero? Perché io una visitina gliela farei proprio volentieri! 😉

kisspng-summer-learning-loss-school-clip-art-sun-vector-5ad1b651c107c6.4257890315236931377907Marisabel 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...