RECENSIONE: La donna in nero di Susan Hill

Cari sognatori, eccovi l’inquietante horror di Susan Hill, edito Mondadori!!!

51wIVjaqEZL

GENERE: horror 
DATA DI USCITA: 25 ottobre 2022 

Ebook / Cartaceo

ARTHUR KIPPS, GIOVANE AVVOCATO londinese, viene incaricato di gestire l’eredità e presenziare al funerale della signora Alice Drablow, l’unica abitante di Eel Marsh House. L’antica dimora si erge in fondo a un sentiero percorribile solo con la bassa marea, immersa nella nebbia e nel mistero; ma ciò non basta a spaventare Arthur. È solo quando al funerale scorge una giovane donna vestita di nero che un sottile senso di inquietudine inizia a pervaderlo. Una sensazione che diventa via via più pressante quando, a Eel Marsh House, Arthur rivede l’apparizione, mentre gli abitanti del luogo si mostrano sempre più reticenti a parlare di quella figura misteriosa, e dei suoi veri scopi. Nonostante questi oscuri presentimenti, Arthur decide di portare a termine il suo incarico e, per mettere ordine tra i documenti di Alice, trascorre la notte nella casa. Una decisione di cui presto si pentirà. 

Questa è la storia di uomo divenuto ormai troppo adulto, che la sera della Vigilia di Natale davanti alla sua famiglia ricorda il suo passato. Ma lui non vuole rammentare, solo dimenticare.
Solo che a un certo punto decide di mettere nero su bianco quello che lo ha cambiato, quello che non potrà mai dimenticare perché nonostante sia stata la cosa più orrenda che abbia vissuto, ha bisogno di ritrovare la pace.

Seduto a quella scrivania chiude gli occhi, prende un bel respiro e torna a quando aveva solo ventitré anni, quando era solo un ragazzo e stava per vivere la più spaventosa avventura della sua vita.
Arthur, all’epoca era un avvocato e quando il suo datore di lavoro lo manda a rappresentare lo studio al funerale di una donna, accetta subito ma una volta lì, niente sarà più come prima…

“Se avessi saputo che quella notte di placido sarebbe stata l’ultima che avrei goduto prima di tante terrorizzanti, angosciose di lunghe notti a venire, forse non sarei balzato fuori da letto con tanta prodezza.” 

Eal Marsh House era la dimora di una signora anziana, Arthur avrebbe dovuto solo presenziare al funerale e poi recarsi lì per recuperare alcune carte, ma qualcosa o qualcuno lo sconvolge.
Non sa chi è quella donna vestita di nero, pallida, bianca come un lenzuolo e nessuno della cittadina vuole parlarne, sembra che il tutto sia avvolto da un mistero terrificante e sarà proprio quando Arthur metterà piede nella dimora della defunta che inizierà il suo incubo peggiore.

Sono sempre stata un’amante degli horror, mi piace l’adrenalina che creano nel lettore, mi piacciono moltissimo le scene di suspense e la paura che infonde nella nostra anima.
Susan Hill è riuscita a dare vita ad una storia fattibile, c’è tutto quello che ho citato sopra, ma secondo il mio modesto parere questo romanzo poteva dare molto di più.

La base c’è ma non mi ha suscitato tutte quelle emozioni che dovrebbe dare una storia in stile horror; avrei voluto molta più adrenalina, molta più suspense, insomma avrei incrementato molto di più su queste cose ma ribadisco questo è solo il mio parere.

A parte questo, devo dire che la storia ha un suo perché, Arthur ha due parti fondamentali, è sia il protagonista che il narratore.
Mi è piaciuto la narrazione in prima persona, ogni personaggio è delineato da una caratteristica fondamentale che lo porta ad avere uno scopo preciso.
Nessuno viene messo a caso e anche l’ambientazione ha quel non so cosa di misterioso ed è descritta talmente bene che basta chiudere gli occhi per immaginarla alla perfezione.

Nonostante tutto, devo dire che sono riuscita ad immedesimarmi nel personaggio, ho percepito le sue sensazioni ed emozioni come se fossero mie e per me questa è una cosa fondamentale.

Lo consiglio perché di per sé è un buona lettura, soprattutto visto il periodo! 😉

kisspng-dolphin-image-vector-graphics-design-clip-art-tribal-dolphin-peugeot-decal-5b721b5270b145.2278059715342047544616Lily 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉


***ATTENZIONE***

A partire dal 2023 il blog si trasferisce in un sito nuovo.
Se volete continuare a seguirci, vi invitiamo a iscrivervi al nostro Nuovo Sito cliccando questo link: https://sognareleggiesogna.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...