REVIEW PARTY: Io sono Mia di Miriam Bartolomucci

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il forte e allo stesso tempo delicato romanzo d’esordio di Miriam Bartolomucci!!!

41u38CObEbL

GENERE: romance, contemporaneo 
DATA DI USCITA: 6 novembre 2022 

Ebook / Cartaceo

È bastato un semplice tag su Instagram e la mia vita è cambiata.
Io sono Mia e fino a quel giorno trascorrevo le mie giornate evitando di affrontare la realtà, rifugiandomi in un mondo di cibo e fantasia. Quando io che non mi specchiavo mai ho deciso di guardarmi realmente, il mondo mi è crollato addosso. Ho visto nello specchio una sconosciuta e allo stesso tempo la mia nemica più grande.
Cos’ho fatto? Ho deciso di rinascere, cercando di rendere mia amica quell’immagine nello specchio, comprendendola, amandola.
In questo faticoso percorso verso il cambiamento mi sono imbattuta nell’amore vero. Io e lui ci siamo voluti, combattuti, rincorsi, persi, desiderati, amati oltre ogni misura.
Questo libro parla di cambiamento, del saper abbattere le barriere del cuore e della mente, di amore per gli altri, ma soprattutto per sé stessi.
Siamo tutte diverse, ma abbiamo tutte lo stesso sguardo: quello di chi sa che vuole e può rinascere.

“Io sono Mia” non è un romanzo come gli altri.
L’ho finito di leggere due giorni fa e solo oggi sto provando a scrivere questa recensione, perché leggerlo mi ha distrutta emotivamente, psicologicamente, ma al tempo stesso mi ha fatto rinascere.
Un po’ come Mia, la nostra protagonista, una ragazza che non si piace, non le piace quello che vede allo specchio, nelle vetrine dei negozi, negli occhi degli altri e così rimane chiusa nel suo mondo, vittima dei pregiudizi della gente, sottomessa dal suo ragazzo che la critica ogni volta che sta con lei.

Ed è così che ti senti, sapete?
Ti senti sbagliata, eviti lo specchio perché vedresti solo un mostro obeso, non ti riconosci più, poi ci sono le prese in giro e sono quelle che ti fanno male di più. Perché le parole possono uccidere, le parole possono trafiggerti l’anima, spezzarla in due e renderla cenere.

A quel punto sono due le cose… o cadi in un tunnel e non riesci più a risalire oppure provi a riprendere in mano la tua vita, come ha fatto Mia, che si è trasformata in una Fenice, è rinata dalle sue ceneri.
Lei non si è sentita proprio così, anzi forse era più un piccolo bruco che ha provato a diventare una farfalla.

Io non so come spiegarlo. Credetemi, questa ragazza io l’ho sentita, ho percepito il suo dolore, il suo essere inadeguata perché è quello che ho provato io stessa tanti anni fa, quando la mia vita non aveva colori e il mio cuore aveva smesso di battere.

Poi all’improvviso prendi una decisione, quella forse ti potrà cambiare la vita, ma sai che non puoi farcela da sola ed è così che accanto a te arrivano degli angeli che ti aiuteranno nel cammino e tra questi c’è lui, che ti guarda come non lo ha mai fatto nessuno, con uno sguardo che ti penetra l’anima e ti rendi conto che lo aspettavi da tanto, forse da tutta la vita.

Per Mia è Alex. Lui è il suo faro, la sua luce quando il buio torna dentro di lei, la sua ancora di salvezza, ma anche lui ha dei segreti che deve tenere nascosti nel proprio cuore perché non può fare altro.
E c’è un paragrafo che mi ha colpito tanto, una frase che non è messa lì a caso, ma è lì per farci riflettere.

” Penso all’amore, alle sue forme, a quanto sia vero che un minimo battito d’ali di una farfalla è in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo”

Io questo libro l’ho vissuto, l’ho sentito mio perché la storia di Mia in qualche modo accomuna tutte noi, rappresenta alcune di noi che non si piacciono e non parlo solo dell’aspetto fisico, ma anche interiore.
Cambiare fa paura, lasciare la strada vecchia per quella nuova fa paura, ma se non rischiamo, non proviamo a sfidare noi stessi, a vincere le nostre paure o a sfidare le nostre debolezze rimarremmo sempre infelici e questo non è giusto.

L’autrice con le sue parole, i suoi pensieri, il modo in cui ha affrontato una serie di argomenti che ci rappresentano tutti, anche se ognuno in maniera diversa, è riuscita a toccare le corde della mia anima, ha farmi provare emozioni indescrivibili e per chi ci è passato tutto questa diventa amplificato.

Amore, amicizia, dolore, rinuncia e sofferenza.
Questo e altro, in questo libro che è stato scritto col cuore, con amore, passione e impegno.

Grazie Miriam Bartolomucci per avermi fatto conoscere Mia, grazie per avermi fatto vivere la sua storia, ma soprattutto grazie perché con le tue parole magari riuscirai a salvare molte di noi.
Un romanzo tutto da leggere e assaporare fino alla fine! ❤

kisspng-dolphin-image-vector-graphics-design-clip-art-tribal-dolphin-peugeot-decal-5b721b5270b145.2278059715342047544616Lily 
(Recensionista Sognare) 


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉


***ATTENZIONE***

A partire dal 2023 il blog si trasferisce in un sito nuovo.
Se volete continuare a seguirci, vi invitiamo a iscrivervi al nostro Nuovo Sito cliccando questo link: https://sognareleggiesogna.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...